Conferenza delle Regioni Periferiche e Marittime, Armao confermato vicepresidente Commissione Isole | ilSicilia.it :ilSicilia.it

Nel corso dell'assemblea che si è svolta a Corfù

Conferenza delle Regioni Periferiche e Marittime, Armao confermato vicepresidente Commissione Isole

di
21 Marzo 2019

Nel corso dell’assemblea generale annuale della Commissione Isole del Crpm, Conferenza delle Regioni Periferiche e Marittime, che si è svolta a Corfù, in Grecia, il vicepresidente della Regione siciliana, Gaetano Armao, è stato confermato vicepresidente dell’organismo internazionale. La Commissione ha confermato alla presidenza Gilles Simeoni, presidente della Regione Corsica.

La Conferenza delle Regioni Periferiche e Marittime è un’organizzazione rappresentativa di circa 160 regioni principalmente appartenenti all’Unione europea. Opera dal 1973 ed è ormai uno degli interlocutori privilegiati degli organi decisionali comunitari (Commissione, Consiglio) per la sua rappresentatività e i contributi che ha dato su alcune specifiche materie. La Crpm focalizza i suoi interessi su sei tematiche principali e cioè: la coesione sociale economica e territoriale, le politiche marittime di crescita sostenibile, politiche su trasporti e accessibilità, governo dei territori europei, energia e cambiamenti climatici, politiche di vicinato.

La Crpm, in ragione della vastità dei territori che rappresenta, è suddivisa in sei commissioni geografiche che corrispondono ai bacini marittimi europei: Arco Atlantico, Balcani-Mar nero, Mare Baltico, Mediterraneo, Isole, Mare del Nord. La Regione siciliana aderisce alla Crpm e fa parte della Commissione Intermediterrana e della Commissione Isole.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Blog
di Renzo Botindari

“Sulle Rive del Don”

Per noi bambini, lui aveva il potere “di vita e di morte” sul marciapiede davanti la portineria, all'epoca tutti i portieri erano dei "Don", oggi sostituiti da un videocitofono.
Blog
di Alberto Di Pisa

Democrazia diretta e indiretta

Di recente Grillo ha dichiarato di non credere in una forma di rappresentanza parlamentare ma nella democrazia diretta citando in proposito il referendum come il massimo dell’espressione democratica.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.