Confindustria: Bongiorno nel gruppo credito e finanza :ilSicilia.it

per il biennio 2020-2022

Confindustria: Bongiorno nel gruppo credito e finanza

di
27 Agosto 2020

Gregory Bongiorno, vicepresidente di Sicindustria e di Cisambiente, è stato nominato componente del Gruppo tecnico Credito e Finanza di Confindustria nazionale per il biennio 2020-2022.

 “È un impegno e una responsabilità – commenta Bongiorno – che ho deciso di accettare mettendomi, ancora una volta, a disposizione delle imprese associate. Il gruppo di cui sono stato chiamato a far parte avrà l’obiettivo di individuare strategie di intervento volte a favorire l’accesso delle imprese al credito bancario e alle fonti finanziarie alternative, nonché al rafforzamento della loro struttura finanziaria. Un compito di particolare rilevanza nell’attuale fase di vita del Paese che impone sia una visione di emergenza, da concretizzare in proposte per la prossima legge di Bilancio che rappresenterà uno snodo cruciale per la tenuta e la ripresa del nostro sistema produttivo, sia una visione a più lungo spettro che punti, come chiesto dal Presidente Carlo Bonomi, a individuare riforme strutturali per riportare le imprese su un sentiero di crescita sostenuta e sostenibile”.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Blog

di Alberto Di Pisa

Democrazia diretta e indiretta

Di recente Grillo ha dichiarato di non credere in una forma di rappresentanza parlamentare ma nella democrazia diretta citando in proposito il referendum come il massimo dell’espressione democratica.