Cinisi, le associazioni Impastato esprimono solidarietà al sindaco Palazzolo :ilSicilia.it
Palermo

Per il casolare confiscato e conteso dal figlio del boss

Cinisi, le associazioni Impastato esprimono solidarietà al sindaco Palazzolo

di
15 Gennaio 2021

 Le associazioni ‘Casa Memoria Felicia e Peppino Impastato’, ‘Centro Impastato-No mafia Memorial’ e ‘Peppino Impastato‘ esprimono “solidarietà al sindaco di Cinisi, Giangiacomo Palazzolo ‘portato’ in caserma dall’accanimento di Leonardo Badalamenti non intenzionato a rinunciare a un bene precedentemente destinato alla collettività che sicuramente non gli sta a cuore quanto i propri interessi personali”. 

Le associazioni si riferiscono al casolare di contrada Uliveto a Cinisi, un bene precedentemente confiscato e ristrutturato, la cui confisca è stata poi revocata dalla Corte di assise di Palermo per un errore nel decreto di confisca”. “Ci colpisce – aggiungono le associazioni immaginare quest’uomo, non certo esempio di legalità, rifugiatosi in Sud America durante la seconda guerra di mafia e latitante dal 2017 con un ordine di arresto per traffico di droga e ad agosto arrestato dalla Dia, entrare nelle caserme e negli uffici delle Istituzioni per ottenere ciò che vuole, dopo averci già provato con la prepotenza. Ci auguriamo che il Casolare di contrada Uliveto possa finalmente essere utilizzato dalla collettività, anche perché sono stati spesi soldi pubblici per ristrutturarlo dopo la confisca”.

Ci auguriamo anche che le iniziative di Badalamenti jr non abbiano seguito da parte delle Istituzioni, un esito diverso – concludono le tre associazioni – sarebbe una sconfitta per tutti e non sapremmo con quali parole spiegarlo ai tanti giovani che quotidianamente incontriamo per trasmettere loro fiducia nella Giustizia e nella Democrazia, contro la mafia e per il bene comune”.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Outlander e i viaggi nel tempo

Anche questa volta lo spunto per scegliere l argomento del nuovo articolo me lo ha dato una serie che sto seguendo in questo periodo con interesse crescente  : "Outlander". Sei  stagioni tutte presenti su Sky,  una serie di cui avevo sentito parlare e che più volte mi era stata

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro