25 Agosto 2019 - Ultimo aggiornamento alle 17.23

Polemica tra il governatore e i pentastellati

Continuità territoriale, Musumeci risponde al M5S: “Roma convochi Conferenza di servizi”

23 Gennaio 2019

Focolaio polemico che si ingrossa sulla continuità territoriale, con il Presidente della Regione Nello Musumeci che risponde a distanza al Movimento 5 Stelle.

Da giorni – dichiara, in una nota, il governatore – i deputati del M5s continuano ad accusare il governo regionale di essere inadempienti, nei confronti del governo di Roma, a proposito delle agevolazioni della ‘continuità territoriale’ per gli aeroporti di Trapani e Comiso. Qualcuno li informi che per la Regione Siciliana la pratica è definita sin dal 14 dicembre dello scorso anno“.

E attendiamo, pazienti, che il ministero attivi le relative procedure con un’apposita Conferenza di servizi – aggiunge – Per il nostro governo, quello delle tratte sociali, è da sempre un obiettivo prioritario e non ci siamo mai tirati indietro. Parlare o straparlare solo per fare inutile polemica non serve agli interessi dei siciliani. Noi preferiamo lavorare nel silenzio, come anche questa vicenda dimostra“.

Tag:
LiberiNobili
di Laura Valenti

Le regole sono fatte per essere eseguite ma anche trasgredite

I piccoli devono, prima di tutto, acquisire la fiducia e la capacità di affidarsi, senza condizioni, ai genitori, anche se rimane un loro sacro e santo diritto essere resi consapevoli dei perché sì e no. I bambini non si trattano da idioti o con eccessive espressioni onomatopeiche, a meno che non si scherzi e giochi.
Wanted
di Ludovico Gippetto

“I vestiti nuovi” della dea di Morgantina

Il caso della famigerata dea di Morgantina, ritornata in Sicilia nel 2011 dopo una lunga trattativa con uno dei più grandi musei del pianeta: il J. Paul Getty Trust di Malibu, in California.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il 25 aprile festa della libertà tra memoria e impegno

Anche quest’anno la ricorrenza del 25 aprile non è immune da polemiche insulse e pretestuose che puntano a delegittimare e a ridimensionare la portata storica di quel straordinario avvenimento che fu la Resistenza, quel grande movimento di popolo che restituì agli italiani la libertà e cancellò la vergognosa pagina del fascismo.