Conto alla rovescia per il "Castelbuono Jazz Festival 2018" | ilSicilia.it :ilSicilia.it

Conto alla rovescia per il “Castelbuono Jazz Festival 2018”

di
31 Luglio 2018

Cresce l’attesa per la XXI edizione del Castelbuono Jazz Festival 2018. Dopo l’anteprima di lunedì 13 agosto alle ore 20,30 all’Abbazia Santa Anastasia con Simona Trentacoste trio, martedì 14 agosto alle ore 22 primo grande appuntamento al Chiostro di San Francesco con una icona della musica lirica internazionale: il soprano Laura Giordano.

L’idea del direttore artistico Angelo Butera di coniugare lirica e jazz sta suscitando grande curiosità ed interesse tra gli estimatori di entrambi i generi musicali. La Giordano si esibirà insieme al maestro Giuseppe Urso e il suo trio che comprende anche Valerio Rizzo al pianoforte e Stefano India al basso elettrico. Ad aprire il concerto l’attrice palermitana Giuditta Perriera che racconterà al pubblico cosa avvenne il 16 ottobre 1968 a Città del Messico.

A “Castelbuono Jazz Incontra” il 21 agosto in piazza Margherita alle ore 18 si parlerà di “Il turismo? La Sicilia può vivere di turismo?” Diversi ospiti che interverranno, tra questi l’assessore regionale al Turismo Sandro Pappalardo, il direttore di Travelnostop Toti Piscopo, l’imprenditore Antonio Mangia e il manager Tommaso Dragotto fondatore di Sicily by Car.

«Quando si parla di turismo in Sicilia bisogna fare poche chiacchiere e più fatti – sottolinea Dragotto – ancora la nostra Isola subisce il gap rispetto ad altre regioni. Le responsabilità non sono della nuova amministrazione regionale a cui dobbiamo dare tempo, ma a quanti nel tempo si sono avvincendati. E’ ancora impensabile che per spostarsi dalla Sicilia alla Lombardia in aereo si spendano cifre considerevoli. Una famiglia media per raggiungere Milano in aereo spende anche 2.000-2.500 euro soltanto in biglietti, quando invece in Sardegna i residenti sono garantiti con prezzi agevolati. I tavoli tecnici servono poco, occorre pianificare e passare rapidamente dalle parole ai fatti concreti».

Al talk parteciperanno anche Alessandro Rais direttore Film Commission Sicilia, Antonio Fiasconaro del quotidiano “La Sicilia” e Mario Macaluso di Cefalunews.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

“Teoremi, Postulati e Dogmi”

Oggi il capo non vuole più esser messo in discussione. Una mente matematica come la mia nella sua vita si è nutrita di teoremi i quali partendo da condizioni iniziali arbitrariamente stabilite, giungono a conclusioni, dandone una dimostrazione.
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.