Conversazioni sul populismo: due incontri con Marco Tarchi a Catania e Messina :ilSicilia.it
Catania

l'appuntamento il 14 gennaio

Conversazioni sul populismo: due incontri con Marco Tarchi a Catania e Messina

di
7 Gennaio 2019

Lunedì 14 gennaio alle 17 si terrà presso l’Aula Magna del Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell’Università degli Studi di Catania un incontro/convegno intitolato “Conversazione sul populismo” promosso da Naxoslegge e dal Dsps UniCt. Il tema, di stringente attualità, vedrà la presenza di studiosi del fenomeno, all’interno un confronto multidisciplinare sull’argomento, per metterne in risalto i molteplici aspetti e le numerose chiavi di lettura a riguardo.

I saluti saranno affidati ai docenti Giuseppe Vecchio, direttore del Dsps UniCt, Fabrizio Sciacca, coordinatore del dottorato in Scienze Politiche UniCt e a Fulvia Toscano, direttrice artistica di Naxoslegge.

Il dibattito prenderà spunto da due recenti pubblicazioni legate al fenomeno: “Italia Populista” (Il Mulino, 2018) di Marco Tarchi e “Populismi contemporanei” (Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, 2015’ di Sara Gentile. Interverranno il professor Felice Giuffrè, ordinario di Diritto costituzionale UniCt, la professoressa Sara Gentile, associato di Scienza Politica UniCt e professeur invité al CEVIPOF di Sciences Po di Parigi e il professor Marco Tarchi, ordinario di Scienza Politica presso l’Università degli studi di Firenze. L’incontro sarà moderato da Andrea Giuseppe Cerra, dottorando di ricerca in Scienze Politiche UniCt.

Giorno 15 sarà la volta di Messina dove, in collaborazione con il Dipartimento di Scienze politiche e giuridiche dell’ Università di Messina e con le Associazioni “Città ‘plurale” e ” Morgana”, alle17 nell’Aula Buccisano, il professor Tarchi presenterà il suo “Italia populista”. Interverrà il professor Dario Caroniti e condurranno i lavori Andrea Cerra e Fulvia Toscano.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Squid game: il gioco dell’anno

C'è una serie tv di cui in questi giorni tutti parlano in decine di rubriche, articoli e servizi televisivi: mi riferisco a "Squid Game". Qualcuno ha accostato questa serie all'altro exploit Netflix, la Casa di carta, sia perché entrambe sono diventate un successo mondiale in pochissimo tempo con il solo passaparola
Banner Telegram

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Covid 19… per un nemico in più

Era il 1982, Riccardo Cocciante pubblicava il suo album ”Cocciante” e la canzone di successo fu “Per un amico in più”. In questa canzone il grande Riccardo ci descrive cosa non si fa per un amico in più.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Classe dominante estrattiva

Nel mio ultimo saggio intitolato il lupo e l’agnello, pubblicato da Rubbettino, nelle librerie dal 1 luglio, tra i motivi del mancato sviluppo del Sud metto in evidenza quello della presenza di una classe dominante estrattiva

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.
Banner Italpress

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin