Coronavirus: 91 positivi sulla nave "Costa Atlantica", a bordo 11 siciliani :ilSicilia.it

Nello stesso porto sono presenti altre 2 navi da crociera

Coronavirus: 91 positivi sulla nave “Costa Atlantica”, a bordo 11 siciliani

di
24 Aprile 2020

Aumentano i contagiati a bordo della “Costa Atlantica“, la nave italiana di Costa Crociere ormeggiata nel porto di Nagasaki, in Giappone.

A dare la notizia sono le autorità giapponesi, portando così a 91 il totale delle persone contagiate dal Covid-19.

Secondo quanto riferito da una fonte, a ilSicilia.it, che ha preferito rimanere anonima, due positivi sono italiani e uno di loro è stato subito sbarcato per ricevere i soccorsi da una struttura ospedaliera, le condizioni attualmente sono stabili.

Le autorità di Nagasaki hanno spiegato di aver condotto test su 335 persone presenti sulla nave, che in totale ospita 623 membri dell’equipaggio e nessun passeggero. Sono circa 40 gli italiani a bordo e 11 sono siciliani.

L’intera nave è stata dichiarata dalle autorità giapponesi zona rossa e nessuno per il momento può sbarcare, se non per condizioni gravi di salute.

Si attendono i risultati dei tamponi eseguiti al restante equipaggio, i numeri dei positivi potrebbero salire a breve.

Secondo quanto riferito dalla stessa fonte, il problema più grave è la mancanza a bordo di un personale sanitario adeguato all’emergenza, poiché la compagnia, prima che scoppiasse il contagio, aveva deciso di diminuire il personale ospedaliero.

Il sistema sanitario a bordo è al collasso – ci spiega la fonte –, in quanto gestito solo da un direttore sanitario e tre infermieri i quali due sono risultati positivi al test e sono stati isolati. Per il momento, a bordo della nave da crociera, sono operativi solo un medico e un solo infermiere”.

Dopo l’episodio della Diamond Princess a Yokohama di due mesi fa, il secondo caso riguardante la nave del gruppo Costa Crociere spaventa il Giappone. Nello stesso porto sono presenti altre 2 navi Costa, Costa Serena e Costa NeoRomantica alle quali è stato imposto lo stesso protocollo di sicurezza del Costa Atlantica.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Blog
di Renzo Botindari

Se non mi mancate per nulla ci sarà un motivo?

Siamo partiti dal “fratelli d’Italia” cantato in coro alle ore 18.00 dai nostri balconi, per giungere oggi al vaffa al vicino di casa non appena si affaccia nel balcone accanto al vostro
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Buona Pasqua

L’Augurio che sicuramente in cuor loro i siciliani si fanno, in occasione di queste festività, è che questa sia l’ultima Pasqua da reclusi e che la prossima si potrà finalmente passeggiare liberamente, ritrovando il gusto dello stare insieme, di rafforzare sentimenti di amicizia, di socialità e di solidarietà
Alpha Tauri
di Manlio Orobello

“Il Paradiso perduto“

Scendeva il crepuscolo mentre l’aereo si accingeva ad atterrare a Punta Raisi. La costa fra Carini e Capo Rama appariva già punteggiata dalle luci dei paesi e delle innumerevoli abitazioni che la costellano e che si riflettevano sempre di più nella cerchia dei monti, man mano che la luce del sole tendeva a scomparire.
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin