Coronavirus a Palermo: peggiora la situazione alla missione Biagio Conte, ricoverati due missionari :ilSicilia.it
Palermo

LA STRUTTURA è STATA DICHIARA ZONA ROSSA

Coronavirus a Palermo: peggiora la situazione alla missione Biagio Conte, ricoverati due missionari

di
19 Settembre 2020

Due missionari della missione Biagio Conte di Palermo sono stati ricoverati in ospedale. Lo hanno scritto sui propri canali Facebook i missionari e i volontari della struttura.

Fratello Giovanni – scrivono i volontari – con polmonite e anche un altro fratello è in ospedale e non sappiamo quali sono le sue condizioni generali“. Ricordiamo che nelle scorse ore l’area è stata dichiarata zona rossa, a seguito di un provvedimento emanato dal governatore Nello Musumeci.

IL MESSAGGIO DELLA DIREZIONE DELLA MISSIONE

La Missione ringrazia – si legge nel lungo post – chi in queste ore sta facendo qualcosa come il Comune, la Regione, le forze dell’ordine, l’Asp, Msf. Comprendiamo che è necessario che si uniscano tutte le forze possibili per trovare le soluzioni per aiutare la Missione e tutta la città“.

La Missione non è da intendersi come un ente privato o una proprietà privata o una Ong, ma come una Missione al servizio della Speranza. La Missione rappresenta soprattutto il cuore generoso della città verso le tante emergenze di povertà materiali e spirituali di questa società“.

I pochissimi missionari e volontari sono allo stremo delle forze e continuano a darsi da fare, cercando di essere attenti ma chiediamo di continuare ad aiutare la Missione con tutti gli aiuti possibili, anche attraverso una parola buona. Chi sente di farlo faccia una preghiera a Dio perchè aiuti tutti. Con l’aiuto di Dio e con l’aiuto di chi fa il il bene riusciremo a superare questo momento. Rimaniamo uniti“.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il Presidente con le carte in regola

In una fase di scadimento della Politica ricordare Pier Santi Mattarella è come una boccata di ossigeno, un riconoscere che vi è stata, e quindi è possibile, una politica ispirata al bene comune, al buon governo e al progresso della propria terra

In ricordo del Gattopardo: un romanzo che ci aiutò a capire la Sicilia e i siciliani

L’11 novembre 1958, usciva per i tipi della casa editrice Feltrinelli, Il Gattopardo, capolavoro e unico romanzo di Giuseppe Tomasi principe di Lampedusa. Il successo editoriale, in parte inaspettato, fu eccezionale, le edizioni si susseguirono una dopo l’altra con un ritmo che si riscontra in pochissimi casi per quanto riguarda il nostro panorama editoriale
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin