Coronavirus alla Rap di Palermo, Norata: "Mi metto in autoisolamento, situazione grave" :ilSicilia.it
Palermo

l'annuncio

Coronavirus alla Rap di Palermo, Norata: “Mi metto in autoisolamento, situazione grave”

di
8 Settembre 2020

Altri due casi di positività al Covid-19 tra i dipendenti della Rap, l’azienda di igiene ambientale di Palermo, dove il numero complessivo dei contagiati sale a 12. “Si tratta di due persone che avevano effettuato il tampone in autonomia“, spiega il presidente della partecipata del Comune, Giuseppe Norata, che pur essendo risultato negativo si è posto in autoisolamento in via precauzionale e in attesa dell’esito del secondo tampone. Giovedì scorso un capo settore della Rap era risultato positivo e immediatamente erano state allertate le unità di crisi aziendale e comunale.

Tutti i lavoratori sono stati sottoposti a tamponi e test. “Grazie a una convenzione con l’Asp, con l’ospedale Buccheri La Ferla e con un laboratorio privato – spiega Norata – vengono effettuati 70 tamponi al giorno e 150 test sierologici giornalieri. Contiamo di avere uno screening completo entro giovedì“.

La situazione nell’azienda che si occupa della raccolta dei rifiuti è “grave e molto preoccupante“, ammette il numero uno della società di piazzetta Cairoli, che non nasconde le “gravi criticità di natura igienico-sanitaria” con intere zone della città in cui la raccolta dei rifiuti ha subito ritardi e rallentamenti.

La Rap ha già chiesto l’intervento dell’esercito per scongiurare l’emergenza sanitaria. “Abbiamo contattato alcune ditte private nel caso in cui l’esercito non possa intervenire“, spiega Norata, sottolineando che è già stata effettuata la sanificazione di tutte le sedi aziendali e dei mezzi. Intanto domani mattina è in programma una riunione in prefettura, mentre è stata rivista l’organizzazione aziendale e alcuni servizi non fondamentali, come il ritiro degli ingombranti, sono già stati sospesi. Da Norata arriva anche un appello ai cittadini. “Si attengano agli orari di conferimento per consentire alle nostre squadre che stanno lavorando al massimo di ritirare i rifiuti e lasciare i contenitori vuoti”.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Balzebù
di Balzebù

La stramberia dello stop alla Ztl notturna a Palermo

E’ possibile che questo sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, non riesca a mettere un freno alle stramberie del suo assessore alla Mobilità, Giusto Catania? Evidentemente, non ha una grande considerazione per i palermitani, proponendo l’abolizione della Ztl nella fascia oraria notturna
Come se fosse Antani
di Giovanna Di Marco

Il senso del rossetto

Mi ostino a truccare le mie labbra con il rossetto, anche se in pochi lo vedranno. Si tratta di un atto di ribellione al clima che viviamo e a quella me stessa che, durante il lockdown, indossava sempre gli stessi vestiti ed era arrivata al fondo della sua sciatteria? Ebbene, eravamo solo agli inizi
L'angolo della dietista
di Marina Sutera

Empatia e dieta

L’importanza della relazione con il professionista della salute, in una dieta per raggiungere il peso desiderabile e la cura delle emozioni. Cos'è l'empatia?
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Scandali in Vaticano

E’ di questi giorni lo scandalo che ha coinvolto il Vaticano e ha portato alla decisione di Papa Francesco di far dimettere il cardinale Angelo Becciu, diplomatico di carriera, dalla guida della Congregazione dei Santi e dalle funzioni di cardinale.