Coronavirus, annullata la mezza maratona di Palermo :ilSicilia.it
Palermo

la decisione del sindaco Orlando

Coronavirus, annullata la mezza maratona di Palermo

di
16 Ottobre 2020

La Mezza maratona che si sarebbe dovuta correre domenica prossima a Palermo è stata annullata. Lo ha deciso il sindaco Leoluca Orlando. “Purtroppo – ha detto Orlando negli ultimi giorni abbiamo registrato una forte impennata della curva dei contagi a Palermo cosi’ come nel resto della nazione. Questo mi ha spinto a tutelare maggiormente la salute dei palermitani disponendo numerosi provvedimenti in materia“.

Il sindaco ha fatto riferimento anche alla ordinanza emanata ieri che ha vietato la vendita di alcolici dopo le ore 21 davanti i locali o in strada o negli spazi pubblici. “Queste – ha proseguito Orlando – sono delle misure rigorose alle quali potranno seguirne ancora delle altre perche’ dobbiamo tutti renderci conto che siamo a rischio di un picco di contagi e di morti che Palermo non si puo’ permettere cosi’ come non si puo’ permettere il ritorno di un lockdown definitivo“.

© Riproduzione Riservata
Tag:
L'angolo della dietista
di Marina Sutera

La parola ‘dieta’

Dieta è un termine di origine greca che vuol dire appunto “stile di vita” intesa come abitudini alimentari corrette supportate da un’adeguata attività fisica
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Scandali in Vaticano

E’ di questi giorni lo scandalo che ha coinvolto il Vaticano e ha portato alla decisione di Papa Francesco di far dimettere il cardinale Angelo Becciu, diplomatico di carriera, dalla guida della Congregazione dei Santi e dalle funzioni di cardinale.
Come se fosse Antani
di Giovanna Di Marco

Docenti indecenti

Noi docenti siamo dei ladri: abbiamo tre mesi di vacanza in estate, rubiamo lo stipendio anche durante le vacanze di Natale e di Pasqua, per
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.