Coronavirus, Caltanissetta sede per quarantena dei migranti: "Follia del Governo Conte" :ilSicilia.it
Caltanissetta

Pagano (Lega): "Sindaco blocchi questa follia"

Coronavirus, Caltanissetta sede per quarantena dei migranti: “Follia del Governo Conte”

di
16 Aprile 2020

“Apprendo dalla stampa che Caltanissetta sarebbe stata scelta dal governo di Conte e compagni come sede per accogliere i migranti sottoposti a misure di isolamento sanitario o di quarantena con sorveglianza attiva per contenere e contrastare la diffusione del Covid-19. I migranti che arriveranno in città dovrebbero essere 50 e si aggiungerebbero agli altri già ospitati nel centro di Pian del Lago”.

Così il vice presidente della Lega alla Camera, Alessandro Pagano.

“Quindi, se ho capito bene – prosegue il deputato del Carroccio – a Pian del Lago non li portano perché potrebbero contagiare gli ospiti del centro, ma li portano in strutture in centro città mettendo a rischio i nisseni. Stiamo scherzando? E chi ci assicura che queste persone resteranno chiuse in casa per il tempo necessario? Se la notizia fosse confermata il sindaco deve intervenire immediatamente bloccando questa follia che rischia di mettere a repentaglio la salute dei cittadini. Caltanissetta non può subire passivamente l’ennesima soverchieria da parte del governo nazionale.

Mi domando: “a cosa è servito stare in casa sacrificando le nostre attività lavorative e rinunciando ai contatti con le persone a noi care se dopo il rischio del contagio viene “imposto” dall’alto? Sindaco e prefetto facciano ciascuno la loro parte, il primo vietando qualsiasi accoglienza e il secondo evidenziando al Governo la profonda incoerenza di questa decisione. La salute dei cittadini prima di tutto”.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Immagina…

Immagina la “normalità” quale unico “manifesto per il futuro”. Il fallimento di una certa politica sta nel fatto di volerti vendere per straordinario tutto ciò che universalmente sarebbe stato normale.
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Buona Pasqua

L’Augurio che sicuramente in cuor loro i siciliani si fanno, in occasione di queste festività, è che questa sia l’ultima Pasqua da reclusi e che la prossima si potrà finalmente passeggiare liberamente, ritrovando il gusto dello stare insieme, di rafforzare sentimenti di amicizia, di socialità e di solidarietà
La GiombOpinione
di Il Giomba

Andrà tutto bene(?)

È un anno intero, e anche qualcosa di più, che mi sento ripetere questa frase. Ma come faccio a pensare che andrà tutto bene?
Alpha Tauri
di Manlio Orobello

“Il Paradiso perduto“

Scendeva il crepuscolo mentre l’aereo si accingeva ad atterrare a Punta Raisi. La costa fra Carini e Capo Rama appariva già punteggiata dalle luci dei paesi e delle innumerevoli abitazioni che la costellano e che si riflettevano sempre di più nella cerchia dei monti, man mano che la luce del sole tendeva a scomparire.
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin