Coronavirus: casa di cura etnea in quarantena, positivi ospiti e personale :ilSicilia.it
Catania

A renderlo noto il sindaco

Coronavirus: casa di cura etnea in quarantena, positivi ospiti e personale

10 Aprile 2020

Ad eccezione di due anziani ‘negativi’, sono risultati positivi, ma asintomatici, tutti gli altri 10 ospiti di un casa di cura di San Giovanni La Punta, nel Catanese.

Il personale positivo e asintomatico, in tutto quattro persone, è stato posto in quarantena obbligatoria nella struttura.

Un dipendente ‘negativo’ è stato esonerato dal servizio mentre il resto del personale, che non era al lavoro, è stato posto in quarantena a casa.

Lo ho reso noto il sindaco Antonino Bellia dopo avere appreso gli esiti dei tamponi eseguiti e ricordando che “la struttura è stata presa in carico dall’Azienda sanitaria provinciale (Asp) di Catania che vigila sull’attuazione del protocollo previsto. Rassicuro quindi tutti coloro i quali hanno sollevato perplessità in merito alla vicenda – aggiunge Bellia – poiché l’Asp sta estendendo i controlli a tutte le strutture residenziali per anziani del nostro territorio, in sinergia con la polizia municipale per i necessari interventi per salute e sicurezza”.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Magistratura e politica

Dal blog "Segreti e non misteri", Alberto Di Pisa riflette sul difficile rapporto fra magistratura e politica, in uno sistema di diritto come quello italiano.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.