Coronavirus, Corecom chiede l'intervento dell'Ars sulla crisi dell'editoria :ilSicilia.it

LE PAROLE DELLA PRESIDENTESSA MARIA ASTONE

Coronavirus, Corecom chiede l’intervento dell’Ars sulla crisi dell’editoria

di
7 Aprile 2020

Maria Astone, presidente del Corecom Sicilia, interviene a proposito della crisi economica seguita all’emergenza coronavirus e, in particolare, sulle difficoltà del settore editoriale.

L’appello lanciato ieri dagli editori di testate on line, che si aggiunge a quello diffuso nei giorni scorsi dai giornalisti dei maggiori quotidiani dell’isola e dalle emittenti televisive rende evidente la necessità di un intervento sistematico in aiuto di tutto il mondo dell’editoria locale“.

E’ necessario che le istituzioni regionali, per quanto di loro competenza, sostengano economicamente il settore. Importante estendere eventuali provvedimenti in favore degli organi di informazione anche a quotidiani on line e agenzie di stampa in difficoltà“, sottolinea Maria Astone.

Non si può restare in silenzio rispetto alle ripetute e sempre più gravi sollecitazioni che arrivano dal settore dell’informazione siciliana – sostiene la presidentessa di Corecom – La crisi economica causata dalla diffusione del Coronavirus sta facendo venire definitivamente meno i già scarsi introiti pubblicitari, che rappresentano una forma di introito primaria. Per questo, il Comitato regionale per le comunicazioni si unisce agli appelli rivolti da editori e giornalisti alla Giunta Regionale e all’Ars perché sostengano economicamente in questa delicata fase, non solo carta stampata ed emittenti televisive ma anche editori on line e agenzie di stampa“.

Bisogna ascoltare le loro richieste, legittime e fondate, comprendendo, tra gli interventi economici a sostegno delle attività produttive, tutti coloro – dice – che forniscono un’informazione professionale e corretta, comprese quelle piattaforme digitali che, con la pandemia, hanno aumentato in modo esponenziale la propria rilevanza, confermando il ruolo significativo non solo nella diffusione di notizie, ma anche nella didattica, nei contenuti culturali e nei servizi di ogni tipo“, chiosa la rappresentante di Corecom.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Outlander e i viaggi nel tempo

Anche questa volta lo spunto per scegliere l argomento del nuovo articolo me lo ha dato una serie che sto seguendo in questo periodo con interesse crescente  : "Outlander". Sei  stagioni tutte presenti su Sky,  una serie di cui avevo sentito parlare e che più volte mi era stata

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.