Coronavirus, cresce il numero dei morti: c'è la settima vittima in Italia :ilSicilia.it

230 i contagiati

Coronavirus, cresce il numero dei morti: c’è la settima vittima in Italia

24 Febbraio 2020

Salgono a sette le vittime per il coronavirus in Italia.

Il nuovo decesso è un 62enne di Castiglione D’Adda, nel lodigiano. Si tratta di un uomo morto all’ospedale di Codogno. Il bilancio dei morti sale così a 6 in Lombardia e 1 in Veneto.

La sesta vittima era avvenuta all’ospedale Sacco di Milano: un ottantenne di Castiglione d’Adda risultato positivo al covid-19. Giovedì scorso era stato portato all’ospedale di Lodi per un infarto, stesso giorno in cui era arrivato il 38enne che è stato il primo paziente risultato positivo al virus. L’ottantenne è stato ricoverato in rianimazione e poi, risultato positivo al virus, trasferito al Sacco di Milano dove è deceduto.

È la terza morte di oggi dopo un 84enne a Bergamo e un 88enne a Lodi. Stamani la notizia della morte anche di un’altra persona: un 84enne, ricoverato al Giovanni XXIII di Bergamo: era “una persona anziana con altre patologie”, ha spiegato il presidente della Lombardia. La quinta vittima è un adulto di 88 anni di Caselle Lanne, sempre in Lombardia.

Sono 220 i contagiati dal Coronavirus in Italia: il dato aggiornato è stato fornito dal Commissario per l’emergenza Angelo Borrelli.

Mauritius, bloccati passeggeri volo Italia 

Una settantina di passeggeri di un volo Alitalia, proveniente dall’Italia, intanto, sono stati bloccati all’aeroporto di Mauritius dopo lo sbarco. Ai passeggeri verrebbe richiesto di accettare un periodo di quarantena oppure di rientrare subito in Italia. Sui 300 passeggeri a bordo, non è stato permesso lo sbarco a quelli provenienti da Lombardia e Veneto.

 

 

LEGGI ANCHE:

Salgono a 220 i casi di coronavirus in Italia, terza per contagi dopo Cina e Corea

Tag:

La pittrice della Via Crucis | LE FOTO

Con questo bell'articolo sulla pittrice Maria Pia De Angelis si inaugura oggi "L'Occhiotriquetro - note e postille", la nuova rubrica di Piero Longo, poeta, critico teatrale, critico e storico dell'arte, nonché presidente de "Gli Amici del Teatro Biondo" e presidente onorario di "Italia Nostra Palermo"
Il cielo di Paz
di Mari Albanese

Ad Alimena la Misericordia cuce le mascherine per tutti

La Misericordia di Alimena, che da anni opera nel sociale ed è fautrice di tante belle iniziative, ha iniziato a produrre le mascherine. Saranno distribuite gratuitamente a chi ne farà richiesta e sono già state stilate diverse liste per andare incontro soprattutto alle esigenze di tanti anziani.
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Covid 19: cosa è bene sapere

Tutti e tre questi virus hanno come serbatoio animale i pipistrelli. Il passaggio delle infezioni virali da animale a uomo sono molto rare ma nel caso dei coronavirus sopra riportati il virus è riuscito a passare nell’essere umano e si è diffuso da persona a persona