Coronavirus, da Collesano raccolta fondi per un respiratore polmonare da donare al Giglio di Cefalù :ilSicilia.it
Palermo

Il ringraziamento del sindaco Meli

Coronavirus, da Collesano raccolta fondi per un respiratore polmonare da donare al Giglio di Cefalù

di
1 Giugno 2020

La comunitá di Collesano ha raccolto 4230 euro e ha consegnato la cifra all’Ospedale Giglio di Cefalù per consentire alla struttura ospedaliera l’acquisto di un respiratore polmonare.

Ringrazio i cittadini collesanesi, protagonisti attivi di una iniziativa lodevole – ha affermato il sindaco Giovanni Battista Meli, conferma di grandissima la sensibilità. Un segnale doveroso e importante, rivolto anche al Suo Presidente Giovanni Albano. Come Comunitá, abbiamo sempre apprezzato e sostenuto il Suo operato, considerando positiva e strategica l’azione dinamica di prevenzione, a salvaguardia delle Comunitá di riferimento sanitario. Tutto questo ha rappresentato per noi tutti valore aggiunto di organizzazione e sicurezza sanitaria. Buon lavoro e grazie anche ai medici e al personale sanitario“.

Infine, il primo cittadino ha voluto riconoscere ancora la generosità della comunità del Comune: “Grazie per tutto quello che ogni giorno donate“, ha scritto Meli.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Cosa succederà dopo Orlando?

Un articolo di Maurizio Zoppi per IlSicilia.it ha sollevato un problema molto importante per la città di Palermo. Chi sarà il successore di Orlando e, soprattutto, che succederà dopo Orlando?
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.