Coronavirus: due morti in poche ore a Catania, sale il conto delle vittime :ilSicilia.it
Catania

I PAZIENTI PRESENTAVANO PATOLOGIE PREGRESSE

Coronavirus: due morti in poche ore a Catania, sale il conto delle vittime

25 Marzo 2020

Due decessi per coronavirus si sono registrati in poche ore a Catania.

I pazienti, risultati nel frattempo positivi al test del tampone, sono morti entrambi all’ospedale Cannizzaro, nosocomio del capoluogo etneo.

LE VITTIME

Le vittime sono un 50enne e un 74enne, di cui non sono note le generalità, residenti nell’hinterland catanese. In aggiunta al virus, entrambi i soggetti erano affetti da altre patologie croniche ed erano stati ricoverati nei giorni scorsi in Rianimazione, con polmonite e insufficienza respiratoria.

Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Io guardo e rido, in questo momento

Io credevo che il vecchio mondo, i grandi popoli stessi avrebbero condiviso la loro parte migliore per far nascere una Europa grande unica e coesa che desse il meglio di sé stessa e invece alle prime difficoltà serie, abbandonati codici e decimetri, son venute fuori le profonde differenze e gli egoismi.
Come se fosse Antani
di Giovanna Di Marco

“Calati juncu, ca passa la china”

Al famoso termine‘resilienza’, oggi abusato ben oltre il campo d’indagine della psicologia, perché fa trendy ed è dunque omologato e omologante, voglio opporre un proverbio siciliano: “Calati juncu, ca passa la china”, ovvero “Giunco, piegati per fare passare la piena del fiume”
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Covid 19: cosa è bene sapere

Tutti e tre questi virus hanno come serbatoio animale i pipistrelli. Il passaggio delle infezioni virali da animale a uomo sono molto rare ma nel caso dei coronavirus sopra riportati il virus è riuscito a passare nell’essere umano e si è diffuso da persona a persona