Coronavirus e libri: ecco i numeri della crisi del settore editoriale :ilSicilia.it

18.600 i titoli che non verranno pubblicati in un anno

Coronavirus e libri: ecco i numeri della crisi del settore editoriale

di
25 Marzo 2020

Non c’è ambito, ce ne rendiamo conto ogni giorno di più, su cui il dilagare dell’epidemia da Covid-19 non influisca generando una caduta economica gravissima.

Dai mercati finanziari, i cui dati sono sotto gli occhi di tutti diffusi da telegiornali e programmi di approfondimento, ai diversi

Secondo le stime saranno migliaia, precisamente 18.600, i titoli che non verranno pubblicati in un anno, 39,3 milioni di copie che non saranno stampate, 2.500 titoli che non saranno tradotti.

libri

Questi dati emergono dalle prime rilevazioni dell’Osservatorio dell’Associazione Italiana Editori sull’impatto che l’emergenza Covid-19 avrà in prospettiva 2020 sull’intera editoria italiana.

Al pari di cinema, teatri, fondazioni, aziende di vari settori l’editoria avrà una forte caduta in seguito all’espandersi dell’epidemia, per questo si sta provvedendo a chiedere un intervento specifico del Governo che sostenga la filiera con strumenti di emergenza, analoghi a quelli degli altri settori, che garantiscano l’esistenza di librerie, editori, promotori, distributori di libri, traduttori.

Secondo i primi dati riscontrati, già al 20 marzo, il 61% degli editori ha già fatto ricorso alla cassa integrazione o la sta programmando, pesando anche una riduzione pari al 25% delle novità in uscita.

Sul sito dell’Associazione Italiana Editori è possibile rimanere sempre aggiornati iscrivendosi alla newsletter che, soprattutto dall’inizio dell’epidemia, è ancora più attenta alle evoluzioni del settore.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Alpha Tauri
di Manlio Orobello

Dalle 700 bare ai Rotoli alla vita eterna!

Il progetto del cimitero da realizzare a Ciaculli risale al 2007, ben 13 anni or sono. Nel 2012 viene inserito nel piano triennale delle opere pubbliche del comune di Palermo, ma senza un euro di finanziamento
Politica
di Elio Sanfilippo

La politica, la storia e l’entusiasmo di zio Emanuele

Ci sarà tempo per ricordare la figura di Emanuele Macaluso, il suo impegno politico per liberare dal bisogno e dalla sofferenza la gente più povera e indifesa, migliorare le condizioni di vita dei lavoratori, tutelando diritti e dignità

In ricordo del Gattopardo: un romanzo che ci aiutò a capire la Sicilia e i siciliani

L’11 novembre 1958, usciva per i tipi della casa editrice Feltrinelli, Il Gattopardo, capolavoro e unico romanzo di Giuseppe Tomasi principe di Lampedusa. Il successo editoriale, in parte inaspettato, fu eccezionale, le edizioni si susseguirono una dopo l’altra con un ritmo che si riscontra in pochissimi casi per quanto riguarda il nostro panorama editoriale
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin