Coronavirus, Ferrandelli: "Plauso alla Regione per i 100 milioni stanziati" :ilSicilia.it
Palermo

"Importante fare sistema, al di là delle appartenenze politiche"

Coronavirus, Ferrandelli: “Plauso alla Regione per i 100 milioni stanziati”

28 Marzo 2020

“Abbiamo appreso che, tra le altre misure messe a disposizione che apprezziamo e condividiamo, il Governo Regionale ha stanziato cento milioni di euro destinati ai Comuni siciliani per tutte quelle persone che si trovano in grande difficoltà economica e sono fuori da ogni provvedimento di tutela. Siamo molto contenti perché si va nella direzione della proposta che avevamo avanzato proprio in questi giorni dell’erogazione di una social card per emergenza Coronavirus al fine di consentire il sostentamento”.

Lo afferma Fabrizio Ferrandelli, della segreteria nazionale di +Europa e consigliere comunale di Palermo.

“Una proposta accompagnata da una petizione online che nel giro di pochissime ore ha raggiunto centinaia di adesioni. Tempestivamente arriva un segnale forte ed importante, che parte dalla Sicilia e per il quale ringraziamo le Istituzioni regionali con il Presidente Musumeci in testa e l’assessore all’economia Armao. Oggi, più che mai, è importante fare sistema e combattere su un unico fronte al di là delle appartenenze.

Restiamo in attesa di comprendere meglio con quali misure i Comuni potranno erogare questi contributi e soprattutto i tempi. Dal canto nostro, pur ritenendo che quella della Social Card sia una delle misure più facilmente attuabili, riteniamo qualsiasi formula utile, al momento, per centrare l’obiettivo”.

 

LEGGI ANCHE:

Coronavirus: allarme sociale in Sicilia, la Regione stanzia 100 milioni per le famiglie povere

Coronavirus: emergenza sociale a Palermo, aiuti alimentari per 1.800 famiglie | VIDEO

Coronavirus, Ferrandelli: “Regione si attivi per erogazione Card Covid-19 per fare la spesa”

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Magistratura e politica

Dal blog "Segreti e non misteri", Alberto Di Pisa riflette sul difficile rapporto fra magistratura e politica, in uno sistema di diritto come quello italiano.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.