Coronavirus: i turisti bergamaschi volevano fare tappa anche a Taormina e Monreale :ilSicilia.it

dopo Palermo erano in agenda altre mete

Coronavirus: i turisti bergamaschi volevano fare tappa a Taormina e Monreale

26 Febbraio 2020

La comitiva di turisti bergamaschi giunta a Palermo e nell’ambito della quale sono stati accertati 3 casi di coronavirus aveva in programma altre tappe nella sua vacanza in Sicilia, iniziata nel fine settimane appena trascorso. Lo rivela il Corriere della Sera.

Le 29 persone partite, infatti, venerdì da Orio al Serio alla volta del capoluogo siciliano, “con un viaggio organizzato da un’agenzia di città“, prevedevano infatti di raggiungere in questi giorni diverse località siciliane. “Visite a Taormina e Monreale nel weekend – scrive il Corriere -, ma facendo sempre base nel capoluogo siciliano. Lunedì, invece, il tour alle ville di Bagheria e Cefalù, mentre ieri era previsto un altro giro fuori città. Che però non c’è stato”.

Le varie altre tappe del tour siciliano, in sostanza, per quanto al momento è dato sapere, pare non abbiano più avuto luogo o comunque non risultano conferme specifiche in tal senso. In particolare non risulta che la comitiva sia stata poi a Taormina. Di certo c’è che “la donna di 61 anni di Gandino, in viaggio con il marito di 67, ha iniziato ad avere la febbre” ed è stata poi ricoverata in ospedale a Palermo.

Al momento i positivi rimangono tre a Palermo. Insieme alla turista di Bergamo ricoverata nel reparto di malattie infettive dell’ospedale Cervello, sono risultati positivi anche il marito e un’altra persona della comitiva.

Nonostante i test abbiano dato esito negativo rimarranno, invece, ancora in quarantena all’interno dell’hotel, a Palermo, gli altri 26 turisti e il personale della struttura, sulla base delle disposizioni previste dal protocollo per chiunque sia entrato a contatto con soggetti risultati invece positivi.

Tag:

La pittrice della Via Crucis | LE FOTO

Con questo bell'articolo sulla pittrice Maria Pia De Angelis si inaugura oggi "L'Occhiotriquetro - note e postille", la nuova rubrica di Piero Longo, poeta, critico teatrale, critico e storico dell'arte, nonché presidente de "Gli Amici del Teatro Biondo" e presidente onorario di "Italia Nostra Palermo"
Il cielo di Paz
di Mari Albanese

Ad Alimena la Misericordia cuce le mascherine per tutti

La Misericordia di Alimena, che da anni opera nel sociale ed è fautrice di tante belle iniziative, ha iniziato a produrre le mascherine. Saranno distribuite gratuitamente a chi ne farà richiesta e sono già state stilate diverse liste per andare incontro soprattutto alle esigenze di tanti anziani.
Sanità in Sicilia
di Salvatore Corrao

Covid 19: cosa è bene sapere

Tutti e tre questi virus hanno come serbatoio animale i pipistrelli. Il passaggio delle infezioni virali da animale a uomo sono molto rare ma nel caso dei coronavirus sopra riportati il virus è riuscito a passare nell’essere umano e si è diffuso da persona a persona