Coronavirus, il sindaco di Furci Siculo: "Il Governo crea confusione, stiamo a casa" | VIDEO :ilSicilia.it
Messina

L'appello ai concittadini

Coronavirus, il sindaco di Furci Siculo: “Il Governo crea confusione, stiamo a casa” | VIDEO

1 Aprile 2020

Guarda il video in alto

Il Governo nazionale la smetta di creare confusione! Rimaniamo a casa, solo in questo modo ne veniamo fuori!!! Evitiamo di buttare all’aria i sacrifici fatti sino ad oggi. Occorre responsabilità e buon senso. Mi fido di voi cari concittadini“.

Questo è l’appello di Matteo Francilia sindaco di Furci Siculo, Messina, a seguito della circolare firmata ieri 31 marzo dal capo di gabinetto del ministro dell’Interno che consente l‘uscita di  runner e minorenni, anziani e inabili che possono essere portati in giro a piedi, ma da una sola persona, senza correre e vicino alla propria abitazione.

La circolare aveva classificato tra le attività sportive anche lo jogging, di fatto vietandolo. Ma, poco dopo che la nota è stata divulgata, il ministero dell’Interno ha precisato alla stampa che resta consentito.

Contro la circolare del ministero si sono schierati molti amministratori locali, i quali rimangono fermi con le loro ordinanze, vietando la circolazione.

© Riproduzione Riservata
Tag:
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.