Coronavirus, la Lega a Catania: "Tutelare i pescatori e le loro famiglie" :ilSicilia.it
Catania

incontro al porto

Coronavirus, la Lega a Catania: “Tutelare i pescatori e le loro famiglie”

di
28 Marzo 2020

La tragedia che il nostro Paese sta vivendo rischia di mietere altre vittime innocenti, oltre ai contagiati dal Covid-19. Si tratta di tante famiglie di pescatori che, sebbene regolarmente autorizzate, non possono svolgere il proprio lavoro, a causa delle condizioni eccezionali provocate dall’epidemia. Un comparto fondamentale della nostra economia, che è in grave sofferenza.

Stamane, per affrontare il problema e trovare una soluzione, la Lega Salvini Premier si è subita attivata: il Commissario della Provincia di Catania Anastasio Carrà, assieme al Responsabile Enti Locali per la Sicilia Orientale Fabio Cantarella hanno incontrato, al Porto di Catania, esponenti di cooperative di pescatori. Un incontro durante il quale sono emersi i gravi problemi del comparto, in particolare la ricerca di uno spazio dove svolgere, in condizioni di sicurezza come impone il momento che si vive in Italia, il proprio lavoro.

“Abbiamo ascoltato – spiega il Commissario Anastasio Carrà – i signori Molino e Vittorio impegnati nel settore delle cooperative pesca. Da loro è venuto un sollecito per individuare soluzioni per consentire lo svolgersi della vendita al dettaglio del pesce. Malgrado siano in regola con le autorizzazioni, i pescatori non possono lavorare, con gravi conseguenze sulla loro vita e in generale sull’economia. Una necessità per tante famiglie a cui dare una risposta rapida. Per questo ci siamo subito attivati, con le Autorità competenti, a cominciare dall’Autorità Portuale e dal Comune di Catania per trovare risposte concrete, in linea con la nostra politica del fare, indirizzata alla soluzione pratica dei problemi.”

Annalisa TardinoLa Lega Salvini Premier è vicina alle legittime istanze del mondo della pesca che, come già evidenziato anche dall’eurodeputata Annalisa Tardino, promotrice dell’incontro: “Rappresenta una fonte di reddito da tutelare, a maggior ragione in questo difficile momento del nostro Paese. Come abbiamo provato a fare al Parlamento europeo, presentando giovedì due emendamenti a supporto del settore in occasione della sessione plenaria. Purtroppo le nostre proposte non sono state approvate dalle altre forze politiche. Noi – ha detto l’eurodeputato della Lega – a differenza loro, saremo sempre a fianco dei pescatori e delle loro famiglie”.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il Presidente con le carte in regola

In una fase di scadimento della Politica ricordare Pier Santi Mattarella è come una boccata di ossigeno, un riconoscere che vi è stata, e quindi è possibile, una politica ispirata al bene comune, al buon governo e al progresso della propria terra

In ricordo del Gattopardo: un romanzo che ci aiutò a capire la Sicilia e i siciliani

L’11 novembre 1958, usciva per i tipi della casa editrice Feltrinelli, Il Gattopardo, capolavoro e unico romanzo di Giuseppe Tomasi principe di Lampedusa. Il successo editoriale, in parte inaspettato, fu eccezionale, le edizioni si susseguirono una dopo l’altra con un ritmo che si riscontra in pochissimi casi per quanto riguarda il nostro panorama editoriale
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin