Coronavirus: otto positivi fra i vigili urbani di Catania, comando di pompieri in quarantena a Sciacca :ilSicilia.it
Catania

LA SITUAZIONE

Coronavirus: otto positivi fra i vigili urbani di Catania, comando di pompieri in quarantena a Sciacca

di
31 Ottobre 2020

Otto vigili urbani a Catania sono risultati positivi al coronavirus.

Gli agenti si trovano ora in isolamento sanitario. Lo rende noto l’amministrazione comunale che, d’intesa con l’Asp, ha fissato per venerdì prossimo nel Comando della Polizia Municipale di piazza Spedini l’effettuazione di 150 tamponi agli addetti ai servizi della Polizia Locale.

Inoltre, a seguito di uno screening sanitario generalizzato, due dipendenti comunali dei servizi demografici e di stato civile sono risultati positivi al Covid-19. Gli amministrativi sono stati immediatamente messi in isolamento.

Ciò comporterà la chiusura lunedì prossimo, per sanificazione, degli uffici del centro polifunzionale di via La Marmora, nel quartiere di San Leone. Per un altro caso di Covid- 19 nella sede della V Municipalità, inoltre, è stata disposta la sanificazione anche dei locali decentrati di viale Mario Rapisardi.

INTERO COMANDO DI VIGILI DEL FUOCO IN QUARANTENA A SCIACCA

Non va di certo meglio a Sciacca, dove un’intera squadra del distaccamento dei Vigili del fuoco è stata posta in regime di isolamento fiduciario domiciliare. Ciò si è reso necessario infatti in seguito ad un intervento eseguito nella casa di una donna, che solo successivamente è risultata positiva al coronavirus.

I pompieri erano stati chiamati dalla locale Polizia municipale nell’ambito di una procedura di esecuzione di un Tso (Trattamento Sanitario Obbligatorio). L’intervento si era reso necessario per permettere al personale sanitario di entrare nell’abitazione della donna. La paziente è stata quindi portata in ospedale e sottoposta come da procedura al test del tampone. L’esito è stato positivo al coronavirus.

Sono quindi scattate da parte dell’Asp le comunicazioni al comando provinciale dei Vigili del fuoco di Agrigento che ha provveduto a bloccare l’attività della squadra che aveva effettuato l’intervento, prima che cominciasse il nuovo turno di servizio. Per tutti è stato disposto il provvedimento di quarantena per un periodo di 10 giorni.

 

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

‘La caduta, eventi e protagonisti in Sicilia: 1972-1994’: l’analisi di Calogero Pumilia

Calogero Pumilia, per oltre vent’anni deputato democristiano, nel suo “La Caduta. Eventi e protagonisti in Sicilia 1972-1994“, in libreria in questi giorni, ci offre un contributo in questo senso regalandoci una lettura dal di dentro che consente di farci scoprire come molte leggende metropolitane, spacciate per verità storica, debbano essere riviste.
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Giotto e i Messicani

Non chiedetevi “cosa potete fare per il vostro paese” ma solamente “A cu appartieni?”. Lo scoglio insulare dove si infrange quello che potrebbe essere il nostro "sogno americano".
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin