Coronavirus, Pagano (Lega): "4mila euro per ogni immigrato a Caltanissetta, 100 euro per i nisseni" :ilSicilia.it
Caltanissetta

IL J'ACCUSE DEL DEPUTATO DEL CARROCCIO

Coronavirus, Pagano (Lega): “4mila euro per ogni immigrato a Caltanissetta, 100 euro per i nisseni”

di
17 Aprile 2020

“Non solo Caltanissetta sarebbe stata scelta dal Governo Conte come sede per accogliere altri 50 migranti ma apprendiamo anche che per ognuno di loro è prevista una spesa di 3.840 euro, mentre ad un singolo nisseno in stato di bisogno Conte e soci hanno previsto solo 5 buoni spesa da 20 euro, erogati dal Comune per un totale di 100 euro. Nel caso di un nucleo familiare di 5 persone la somma scende addirittura a 52 euro a persona. Una disparità di trattamento che non possiamo accettare“.

Così il vice presidente della Lega alla Camera, Alessandro Pagano.

“A questo poi – prosegue il deputato del Carroccio – si aggiunge l’elevato rischio di contagio per tutti gli abitanti di Caltanissetta. Basti pensare quanto accaduto a Verona dove su 140 migranti ospitati in un albergo, ben 100 sono risultati positivi. Sorge inoltre spontanea la domanda: “visto che si tratta di una quarantena necessaria a scongiurare eventuali positività al covid19, come mai nel bando della prefettura è stato previsto un periodo di tre mesi? Si vuole effettuare una turnazione che aumenterebbe notevolmente il numero di migranti da ospitare aumentando le probabilità di incappare in soggetti positivi?” I sacrifici dei cittadini del nisseno e degli imprenditori che stanno mettendo in rischio il futuro delle loro aziende e dei loro dipendenti, non possono essere vanificati da scelte scellerate di questo governo nazionale che, fin dal primo momento, ha gestito in maniera inadeguata, improvvisata, se non scellerata, l’emergenza Coronavirus. 

Chiediamo con forza che il sindaco alzi la voce, trasmettendo le proteste dei suoi concittadini che sui social stanno esprimendo grandissima preoccupazione, e che unitamente alla la prefettura si attivi immediatamente per bloccare l’arrivo di questi altri 50 immigrati che, ricordiamo, si aggiungerebbero a quelli che il centro di Pian del Lago già ospita. Ora però basta. Si pensi in primis ai tanti siciliani in difficoltà e soprattutto alla salvaguardia della loro salute”.

 

 

LEGGI ANCHE:

Coronavirus, Caltanissetta sede per quarantena dei migranti: “Follia del Governo Conte”

© Riproduzione Riservata
Tag:
Alpha Tauri
di Redazione

Dalle 700 bare ai Rotoli alla vita eterna!

Il progetto del cimitero da realizzare a Ciaculli risale al 2007, ben 13 anni or sono. Nel 2012 viene inserito nel piano triennale delle opere pubbliche del comune di Palermo, ma senza un euro di finanziamento
Politica
di Elio Sanfilippo

La politica, la storia e l’entusiasmo di zio Emanuele

Ci sarà tempo per ricordare la figura di Emanuele Macaluso, il suo impegno politico per liberare dal bisogno e dalla sofferenza la gente più povera e indifesa, migliorare le condizioni di vita dei lavoratori, tutelando diritti e dignità

In ricordo del Gattopardo: un romanzo che ci aiutò a capire la Sicilia e i siciliani

L’11 novembre 1958, usciva per i tipi della casa editrice Feltrinelli, Il Gattopardo, capolavoro e unico romanzo di Giuseppe Tomasi principe di Lampedusa. Il successo editoriale, in parte inaspettato, fu eccezionale, le edizioni si susseguirono una dopo l’altra con un ritmo che si riscontra in pochissimi casi per quanto riguarda il nostro panorama editoriale
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin