Coronavirus: partito il progetto solidale “Ci siamo anche noi”, per le famiglie in difficoltà | FOTO :ilSicilia.it
Palermo

DI ANTIGONE SICILIA, club Lions Leoni Palermo E VIGILI DEL FUOCO

Coronavirus: partito il progetto solidale “Ci siamo anche noi”, per le famiglie in difficoltà | FOTO

9 Aprile 2020

Guarda la galleria fotografica in alto

Oggi, giovedì 9 aprile, i rappresentanti del progetto “Ci siamo anche noi” per l’emergenza venutasi a creare a causa della pandemia coronavirus, hanno consegnato aiuti alimentari insieme alla preside Antonella Di Bartolo dell’Istituto comprensivo Sperone-Pertini dei quartieri Sperone e Brancaccio , alle famiglie in difficoltà.

Il progetto è nato dalla collaborazione fra il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Palermo, il club Lions Leoni Palermo, Antigone Sicilia e Opera Nazionale dei Vigili del Fuoco di Palermo.

Si è innescata una virtuosa catena di solidarietà fra il personale del Comando e la Città, in favore di coloro che si trovano, anche temporaneamente, in difficoltà“, ha dichiarato l’ingegnere Agatino Carrolo Comandante Provinciale dei Vigili del Fuoco di Palermo.
Francesco Marino presidente del Lions club Palermo Leoni ha affermato: “Continuiamo con determinazione il nostro impegno nei confronti dei soggetti più fragili della città“.

È tempo di esprimere solidarietà concreta!”, ha detto Pino Apprendi presidente di Antigone Sicilia.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Magistratura e politica

Dal blog "Segreti e non misteri", Alberto Di Pisa riflette sul difficile rapporto fra magistratura e politica, in uno sistema di diritto come quello italiano.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.