Coronavirus: positivo dipendente della Sirti di Carini, sindacati annunciano sciopero :ilSicilia.it
Palermo

L'UOMO ERA STATO AD UNA FESTA DI COMPLEANNO

Coronavirus: positivo dipendente della Sirti di Carini, sindacati annunciano sciopero

di
19 Settembre 2020

Un caso di coronavirus è stato registrato alla Sirti di Carini (PA), l’azienda alle porte di Palermo specializzata nella cura delle grandi reti di telecomunicazione.

IL SINDACATO FIOM ANNUNCIA UNO SCIOPERO DI 8 ORE

A darne notizia è la Fiom Cgil attraverso le prole del proprio segretario Francesco Foti.

A risultare positivo è un dipendente dell’amministrazione. La conferma è arrivata dalla stessa azienda, ma solo dopo la nostra richiesta, allarmati dagli operai che ieri erano venuti a conoscenza del caso di contagio“.

Alcuni giorni fa il dipendente ha partecipato a un compleanno, dove è stato riscontrato un caso di covid-19. L’Asp di Palermo si è messa subito sulle tracce dei partecipanti alla festa. Tra questi c’era anche il dipendente Sirti che è stato sottoposto a tampone.

Ieri è arrivata la conferma del contagio – continua Foti -. L’azienda avrebbe dovuto convocare immediatamente le rappresentanze dei lavoratori, e invece ha confermato l’accaduto solo dopo la nostra insistenza“.

In azienda c’è fermento. Le Rsu sono sul piede di guerra e hanno chiesto un incontro urgente con il capo del personale. Nel frattempo, la segreteria Fiom di Palermo ha proclamato per il prossimo lunedì lo sciopero di otto ore.

LA RISPOSTA DELL’AZIENDA

Siamo stati in contatto costante con l’Asp – afferma Fabio Campolo, responsabile Risorse Umane di Sirti Sud e Isole -. Il contagio è avvenuto all’esterno. Abbiamo applicato i protocolli del caso appena ci è stata comunicata la positività e avvisato i lavoratori. Il dipendente è in isolamento“.

Stiamo sottoponendo a tampone i colleghi di ufficio che recentemente erano stati a stretto contatto con il lavoratore risultato poi positivo. Da parte dell’azienda c’è stato il massimo della collaborazione“.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Il Presidente con le carte in regola

In una fase di scadimento della Politica ricordare Pier Santi Mattarella è come una boccata di ossigeno, un riconoscere che vi è stata, e quindi è possibile, una politica ispirata al bene comune, al buon governo e al progresso della propria terra

In ricordo del Gattopardo: un romanzo che ci aiutò a capire la Sicilia e i siciliani

L’11 novembre 1958, usciva per i tipi della casa editrice Feltrinelli, Il Gattopardo, capolavoro e unico romanzo di Giuseppe Tomasi principe di Lampedusa. Il successo editoriale, in parte inaspettato, fu eccezionale, le edizioni si susseguirono una dopo l’altra con un ritmo che si riscontra in pochissimi casi per quanto riguarda il nostro panorama editoriale
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin