Coronavirus: positivo va a festa di compleanno, tamponi per cento ragazzi a Siracusa :ilSicilia.it
Siracusa

L'APPELLO DEL SINDACO MARILENA MICELI

Coronavirus: positivo va a festa di compleanno, tamponi per cento ragazzi a Siracusa

di
12 Agosto 2020

Cento ragazzi che hanno partecipato a una festa di compleanno a Canicattini Bagni, nel Siracusano, saranno sottoposti al tampone.

Secondo quanto riferisce il sindaco Marilena Miceli, uno degli 11 giovani del paese risultati positivi al covid-19 dopo il ritorno da una vacanza a Malta, ha preso parte alla festa.

Tutti i partecipanti al compleanno hanno già ricevuto dall’Asp il provvedimento di isolamento domiciliare.

LE PAROLE DEL SINDACO

“I cittadini che pensano di aver avuto contatti con qualcuno dei partecipanti alla festa sono invitati a informare il proprio medico curante e di sottoporsi, volontariamente, a maggiore garanzia, a test sierologico presso i locali laboratori d’analisi” spiega il primo cittadino.

Allo scadere del quattordicesimo giorno verranno ripetuti i tamponi. Al test saranno sottoposti gli 11 giovani risultati positivi, i due familiari contagiati e tutti gli altri parenti. L’esito del primo tampone è risultato negativo.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Blog
di Renzo Botindari

“Sulle Rive del Don”

Per noi bambini, lui aveva il potere “di vita e di morte” sul marciapiede davanti la portineria, all'epoca tutti i portieri erano dei "Don", oggi sostituiti da un videocitofono.
Blog
di Alberto Di Pisa

Democrazia diretta e indiretta

Di recente Grillo ha dichiarato di non credere in una forma di rappresentanza parlamentare ma nella democrazia diretta citando in proposito il referendum come il massimo dell’espressione democratica.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.