Coronavirus, terzo caso di positività asintomatica a Marsala :ilSicilia.it
Trapani

è una trentenne proveniente dal nord italia

Coronavirus, terzo caso di positività asintomatica a Marsala

di
6 Giugno 2020

C’è un terzo caso di positività asintomatica al coronavirus a Marsala. A dare la notizia, sulla sua pagina Facebook, è stato il sindaco Alberto Di Girolamo.

LE PAROLE DEL SINDACO

Anche questa volta – scrive il primo cittadino – si tratta di un soggetto proveniente dal nord Italia, nello specifico dalla Lombardia, che giunto a Marsala è stato messo in quarantena, al termine della quale sottoposto a tampone, il cui esito è positivo. È una trentenne. Quindi tutti i tre casi sono persone giovani, provenienti dal Nord, asintomatici e sono stati scoperti perché hanno fatto il tampone dopo la quarantena“.

Come sappiamo, dal 3 giugno tutto ciò non viene più fatto, come stabilito dal governo e dalle regioni. Io complessivamente non sono d’accordo, per cui insieme ad altri sindaci sto insistendo affinchè il governatore Nello Musumeci provveda a far registrare, e sottoporre a tampone, chi arriva in Sicilia“.

Il primo cittadino, infine, comunica che, l’Asp ha messo in quarantena i familiari e le persone con cui sono venuti a contatto i tre giovani. A loro il persona sanitario sta eseguendo i tamponi di rito.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Cosa succederà dopo Orlando?

Un articolo di Maurizio Zoppi per IlSicilia.it ha sollevato un problema molto importante per la città di Palermo. Chi sarà il successore di Orlando e, soprattutto, che succederà dopo Orlando?
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.