Coronavirus, un Primo Maggio diverso a Portella della Ginestra | VIDEO :ilSicilia.it

nel 73° anniversario della strage

Coronavirus, un Primo Maggio diverso a Portella della Ginestra | VIDEO

di
1 Maggio 2020

GUARDA IL VIDEO IN ALTO

Chi lo avrebbe mai detto che il 73° anniversario della strage di Portella della Ginestra, si sarebbe svolto senza i lavoratori in festa?

Come tutte le manifestazioni pubbliche, per le restrizioni del covid19 la partecipazione è consentita soltanto a tre persone. L’omaggio ai caduti della strage lo hanno portato il Sindaco Rosario Petta, il segretario della Camera del Lavoro Enzo Campo e il sopravvissuto Serafino Petta. E a Portella della Ginestra si è recato ad omaggiare le vittime anche il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci.

Lo scorso anno le telecamere de ilSicilia.it erano state proprio a Portella della Ginestra, per ricordare quella strage di contadini lontana nel tempo ma purtroppo attuale per i tanti misteri connessi. Oggi l’emergenza coronavirus impedisce cerimonie e manifestazioni, ma noi abbiamo comunque voluto esserci, grazie a Pino Apprendi, presidente dell’associazione Antigone e già deputato regionale, e con il video che vi mostriamo in alto ci sentiamo anche noi un po’ a Portella della Ginestra. Un video, realizzato da Giovanni Apprendi, accompagnato dalla musica e dalla voce di Nonò Salamone, in  cui parlano il sopravvissuto di Portella Serafino Petta e Matteo Mandalà, professore ordinario dell’Università di Palermo.

“Mancheranno i colori, le bandiere e le famiglie – osserva Pino Apprendi – che portavano i bambini a conoscere questo posto pieno di storia e di tanti interrogativi. Sarà una sofferenza per i tanti che hanno perso un parente in quel tragico Primo Maggio, non potersi recare alla Pietra di Barbato; per questo abbiamo raccolto alcune video  testimonianze”.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Balzebù
di Balzebù

La stramberia dello stop alla Ztl notturna a Palermo

E’ possibile che questo sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, non riesca a mettere un freno alle stramberie del suo assessore alla Mobilità, Giusto Catania? Evidentemente, non ha una grande considerazione per i palermitani, proponendo l’abolizione della Ztl nella fascia oraria notturna
Come se fosse Antani
di Giovanna Di Marco

Il senso del rossetto

Mi ostino a truccare le mie labbra con il rossetto, anche se in pochi lo vedranno. Si tratta di un atto di ribellione al clima che viviamo e a quella me stessa che, durante il lockdown, indossava sempre gli stessi vestiti ed era arrivata al fondo della sua sciatteria? Ebbene, eravamo solo agli inizi
L'angolo della dietista
di Marina Sutera

Empatia e dieta

L’importanza della relazione con il professionista della salute, in una dieta per raggiungere il peso desiderabile e la cura delle emozioni. Cos'è l'empatia?
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Scandali in Vaticano

E’ di questi giorni lo scandalo che ha coinvolto il Vaticano e ha portato alla decisione di Papa Francesco di far dimettere il cardinale Angelo Becciu, diplomatico di carriera, dalla guida della Congregazione dei Santi e dalle funzioni di cardinale.