Coronavirus, università chiusa a Palermo. Cisl e Snals: "L'ateneo corregga il provvedimento" :ilSicilia.it
Palermo

in riferimento al personale TAB

Coronavirus, università chiusa a Palermo. Cisl e Snals: “L’ateneo corregga il provvedimento”

di
26 Febbraio 2020

In riferimento alla nota prot. 17638, si rimane come sempre basiti, anche se purtroppo ormai è diventata una consuetudine, nel constatare come il Rettore e il Direttore Generale, quando parlano e scrivono di comunità universitaria, escludono, dalla riferita comunità, il personale TAB“. Così i sindacati Cisl e Snals commentano in una nota l’emergenza coronavirus e i provvedimenti presi a riguardo.

Prendiamo atto  che con nota prot. 17842, vi è stato un parziale ravvedimento del Rettore e del Direttore Generale che hanno tentano di recuperare la mortificante esclusione, del personale TAB, dal provvedimento prot. 17638.  – continua la nota – Tentativo riuscito male. Infatti la governance, rispondendo prontamente a alcune OO.SS. (sic!), metodo sicuramente non usuale da parte dei vertici di questo Ateneo, si “accorgono”, che, la componente Tecnico Amministrativa e Bibliotecaria, che opera presso le segreterie studenti e che fa front-office, è la componente più esposta ai rischi di eventuali contagi. Ma ancora una volta è la solita toppa, un tentativo mal riuscito, visto che molte altre strutture dell’Ateneo fanno servizio di ricevimento al pubblico, come i Dipartimenti, le Biblioteche etc., anche se con numeri diversi, sono comunque numeri importanti che mortificano l’efficacia del provvedimento”.

Probabilmente il Rettore ed il Direttore Generale  – proseguono i sindacati – sono stati tratti in errore dai sindacati in indirizzo alla nota 17842 e citati nel provvedimento e si sono dimenticati entrambi della complessa attività che viene svolta diffusamente in tutta l’Università. Il provvedimento, assunto in totale autonomia e “non concertata”, ritenuto fra l’altro “inappropriato”, dal Presidente della Regione Siciliana sarebbe dovuto scaturire con una serie di accorgimenti da consentire, così come accennato sopra, ad una reale e seria efficacia del provvedimento. Secondo le scriventi OO.SS., i vertici dell’Università di Palermo farebbero bene a correggere ulteriormente il provvedimento, intanto tenendo presente che nella Comunità Accademica esiste il Personale TAB, che se pur con ruoli diversi è pilastro imprescindibile dell’Università di Palermo, e che per emergenze di tal natura non sono utili provvedimenti a macchie di leopardo, e che deve esserci una sinergica collaborazione con tutte le istituzioni in un momento così delicato”.

“Non vorremo ritrovarci a risalire il fiume e “….trovare la foresta pluviale è disboscata, gli animali abbattuti dai cacciatori, i villaggi infestati dal colera” concludono Cisl e Snals citando Gabriel García Márquez

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Merchandising: Fenomeno planetario, dove acquistare

Il mio primo acquisto di un articolo legato ad una serie tv o ad una saga cinematografica è avvenuto due decenni fa quando, trovandomi a Bologna a passare il capodanno da amici, andai a visitare un negozio del quale avevo sentito parlare tra gli appassionati di fantascienza.

Wanted

di Ludovico Gippetto

Nudité: una mostra fotografica che custodisce memorie altre

Si inaugura a Ragusa la mostra fotografica "Nudité - Il Giardino di Afrodite" a cura di Giuseppe Nuccio Iacono. La collettiva nasce dal lavoro del 1° Seminario della fotografia di Nudo nell’ottobre del 2019, in collaborazione con il Festival europeo del Nudo di Arles (Francia).

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.
Banner Telegram

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Aldo Rizzo: una risorsa sprecata

Nei giorni scorsi abbiamo appreso la triste notizia della scomparsa di Aldo Rizzo conosciuto e apprezzato prima come magistrato e poi come politico e amministratore pubblico.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Una politica con troppi Capi e pochi Leader

Sono giorni frenetici per la politica nazionale e siciliana. Iniziano assemblee, vertici e riunioni dei partiti per discutere le migliori strategie, per non perdere posizioni e leadership nelle varie coalizioni. Ma tutto ciò serve veramente a qualcosa?

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.
Banner Italpress

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin