Coronavirus: vaccinati 810 operatori sanitari dell'Azienda Villa Sofia-Cervello :ilSicilia.it
Palermo

Lo rende noto la struttura

Coronavirus: vaccinati 810 operatori sanitari dell’Azienda Villa Sofia-Cervello

di
3 Gennaio 2021

Grazie al no stop vaccinazioni avviato dall’azienda “Ospedali Riuniti Villa Sofia- Cervello” di Palermo, dallo scorso 31 dicembre ad oggi, sono già, complessivamente, 810 gli operatori sanitari vaccinati, di cui 534 ieri, 252 oggi e 24 il 31 dicembre scorso.

Un risultato conseguito grazie ad un lavoro di squadra che, oltre alla direzione generale e strategica,  ha visto impegnati in prima linea tutti i direttori delle Unità Operative, ed insieme una risposta tempestiva degli Ospedali Riuniti “Villa Sofia- Cervello” all’attenzione richiamata dall’assessorato  regionale alla Salute sull’importanza strategica del vaccino nella battaglia al Covid19, che in questi mesi ha impegnato senza sosta l’azienda palermitana ed in particolare il presidio “Cervello”, in atto Covid Hospital.

Un segnale che emoziona – commenta Ilaria Dilena referente delle vaccinazioni dell’AOOR Villa Sofia – Cervello e direttore medico dei presidi –  che lascia intravedere speranze di vittoria contro un virus letale, che ha stravolto le nostre vite e che ha messo a dura prova la sanità, ma che oggi possiamo vincere. Unitamente alla direzione generale e strategica ringrazio il nostro personale che, nonostante i due giorni di festività, ha dedicato massiva partecipazione all’organizzazione delle sedute vaccinali, tanto da rendere possibile l’ulteriore importante risultato che entro martedì, secondo il calendario previsto, già metà dei dipendenti della nostra azienda risulterà vaccinato, esaurendo così il primo carico di vaccini (di circa 1170 dosi)  come da indicazioni dall’assessore alla Salute”.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.