Coronavirus, Varchi (FdI): "Chiusura Sicilia? Governo responsabile del tracollo economico" :ilSicilia.it

LE PAROLE DELLA DEPUTATA

Coronavirus, Varchi (FdI): “Chiusura Sicilia? Governo responsabile del tracollo economico”

di
8 Agosto 2020

Con la chiusura indiscriminata della Sicilia e delle regioni del Mezzogiorno, il Governo si è assunto la responsabilità del tracollo economico di una parte significativa d’Italia“.

A dichiararlo è la deputata nazionale di Fratelli d’Italia, Carolina Varchi.

LE PAROLE DELLA DEPUTATA

Dai primi verbali del comitato tecnico-scientifico che sono stati resi noti, si evince che il lockdown al Sud non era necessario. Con la sua scelta, quindi, il Governo ha fatto sì che dove non era arrivata l’emergenza sanitaria, si è fatta sentire con violenza l’emergenza economica. Adesso è necessario fare piena luce sulle reali indicazioni del comitato tecnico-scientifico e sulle responsabilità politiche del Governo“.

Attendiamo la pubblicazione di tutti i verbali per ulteriori valutazioni. Ma le prime rivelazioni sono allarmanti e ritengo che il Governo debba mettere in campo un piano straordinario per il Mezzogiorno onde rimediare ai miliardi di euro mandati in fumo con l’imposizione dello stop a dispetto delle evidenze scientifiche“.

© Riproduzione Riservata
Tag:
Come se fosse Antani
di Giovanna Di Marco

Docenti indecenti

Noi docenti siamo dei ladri: abbiamo tre mesi di vacanza in estate, rubiamo lo stipendio anche durante le vacanze di Natale e di Pasqua, per
Blog
di Renzo Botindari

“Sulle Rive del Don”

Per noi bambini, lui aveva il potere “di vita e di morte” sul marciapiede davanti la portineria, all'epoca tutti i portieri erano dei "Don", oggi sostituiti da un videocitofono.
Blog
di Alberto Di Pisa

Democrazia diretta e indiretta

Di recente Grillo ha dichiarato di non credere in una forma di rappresentanza parlamentare ma nella democrazia diretta citando in proposito il referendum come il massimo dell’espressione democratica.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.
Ieri 16:47