Corpo consolare: parlano i rappresentanti diplomatici di Corea del Sud, Portogallo e Cipro| Video intervista :ilSicilia.it
Palermo

Conosciamo economia e cultura di questi tre paesi

Corpo consolare: parlano i rappresentanti diplomatici di Corea del Sud, Portogallo e Cipro| Video intervista

di
20 Luglio 2018

 

Siamo alla quarta puntata di questo percorso in cui stiamo conoscendo i rappresentanti diplomatici dei vari Paesi, con le rispettive comunità presenti nel capoluogo siciliano ma anche in tutta la Regione, che sono riuniti nel Corpo consolare di Palermo.

I nostri ospiti di oggi sono: Antonio Di Fresco console onorario della Corea del Sud; Claudio Gallina Montana Console onorario del Portogallo e Sebastiano Provenzano Console onorario di Cipro.

console onorario corea del sudLa Sicilia è geograficamente poco conosciuta per i coreani – spiega il Console onorario Antonio Di Fresco è conosciuta solo perchè è arrivato in Corea il film “Il Padrino” che ha trasmesso questa concezione della mafia che ha prodotto diffidenza relativamente alla sicurezza della nostra Regione. Motivo per il quale ho attuato delle iniziative per fare emergere quella che oggi è la Sicilia e quello che ha di bello“.

console onorario portogalloIl Console onorario del Portogallo Claudio Gallina Montana ha invece sfatato il mito dei portoghesi la cui storia dice che sono soliti non pagare “Nasce nel 1700, quando il Portogallo era una nazione particolarmente ricca e l’Ambasciata portoghese organizzava a Roma una serie di manifestazioni importanti al teatro Argentina, chiaramente la comunità portoghese non pagava proprio perchè era il Portogallo a sponsorizzare queste iniziative culturali, e molti italiani per non pagare dicevano “Faccio il portoghese”. Nel tempo però si è invertita la storia ma volendo sfatare il mito in effetti non erano i portoghesi a non pagare ma gli italiani“.

console onorario ciproCipro è la terza isola, per estensione, nel Mediterraneo dopo la Sicilia e la Sardegna – afferma Sebastiano Provenzano Console onorario di Cipro –  ciononostante è uno Stato molto attivo ha un’economia che si è ben ripresa dopo la grave crisi del 2013, questo grazie anche a un regime normativo di stampo anglosassone che li libera da alcuni pesi burocratici, ha poi una tassazione al 12% stabile per tutti, insomma vi sono una serie di condizioni che fanno sì che Cipro sia sempre stata e continua ad essere un luogo di interesse per quanti vogliono investire“.

 

GUARDA IN ALTO LA VIDEO INTERVISTA

 

 

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

Cosa porterei con me nel futuro? Di certo una penna,

In un epoca condizionata dall'uso della videoscrittura o dei messaggi sui social io mi tengo stretto la mia penna a sfera e per questo certo che quando i computer andranno in crac la penna continuerà a scrivere fin quando avrà inchiostro.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Una estate ricca di novità

L'estate è da sempre una stagione in cui i palinsesti delle tv in chiaro sono pieni di repliche di film e programmi tv. Film come Lo squalo, Pretty woman e la saga della Principessa Sissi sono delle presenze quasi costanti nelle programmazioni estive di molte tv