Corruzione: Sorella Sanità, davanti al gup 9 imputati su 10 :ilSicilia.it

Solo un imputato andrà al giudizio ordinario

Corruzione: Sorella Sanità, davanti al gup 9 imputati su 10

di
26 Novembre 2020

Sarà il gup del tribunale di Palermo Fabio Pilato a occuparsi del processo col rito abbreviato, dopo che gli imputati di “Sorella sanita” hanno optato per i riti alternativi. Dei 10 tra manager pubblici e imprenditori accusati di avere pilotato gli appalti nella sanità siciliana solo uno andrà al giudizio ordinario in tribunale, dal primo febbraio 2021: è Crescenzo De Stasio, detto Salvatore, amministratore della Siram, una delle società coinvolte nei meccanismi di aggiustamento delle gare, del valore complessivo di oltre 600 milioni.

Fra coloro che invece ricorreranno all’abbreviato l’ex commissario anti-covid della Regione Siciliana, Antonio Candela, e l’ex direttore generale dell’azienda sanitaria provinciale di Trapani, Fabio Damiani. Con loro Giuseppe Taibbi, considerato una sorta di faccendiere al servizio di Candela. Abbreviato anche per Francesco Zanzi, Angelo Montisanti e Salvatore Navarra. Il patteggiamento con una pena concordata di 4 anni e 2 mesi, già accettata dai pm Giovanni Antoci e Giacomo Brandini, sarà per Salvatore Manganaro: l‘imprenditore, faccendiere ritenuto molto vicino a Fabio Damiani e divenuto il suo accusatore, ha ammesso una serie di tangenti.

La condanna relativamente mite gli sarà inflitta a condizione che restituisca un milione di euro, corrispondente proprio all’importo delle mazzette ricevute con l’ex manager. Quattro anni e 6 mesi è invece la pena concordata tra i legali e il pool coordinato dal procuratore aggiunto Sergio Demontis per Ivan Turola; 5 anni infine per Roberto Satta, altro imprenditore. Il processo si celebrerà nei prossimi mesi. Gli imputati sono riusciti ad avere la “retrocessione” dal giudizio immediato, che era stato ottenuto dalla Procura perché le prove sono ritenute evidenti e le indagini si sono concluse in meno di 6 mesi: anziche’ andare in tribunale, cosi’, 9 su 10 saranno giudicati dal Gup Pilato

© Riproduzione Riservata
Tag:
Alpha Tauri
di Redazione

Dalle 700 bare ai Rotoli alla vita eterna!

Il progetto del cimitero da realizzare a Ciaculli risale al 2007, ben 13 anni or sono. Nel 2012 viene inserito nel piano triennale delle opere pubbliche del comune di Palermo, ma senza un euro di finanziamento
Politica
di Elio Sanfilippo

La politica, la storia e l’entusiasmo di zio Emanuele

Ci sarà tempo per ricordare la figura di Emanuele Macaluso, il suo impegno politico per liberare dal bisogno e dalla sofferenza la gente più povera e indifesa, migliorare le condizioni di vita dei lavoratori, tutelando diritti e dignità

In ricordo del Gattopardo: un romanzo che ci aiutò a capire la Sicilia e i siciliani

L’11 novembre 1958, usciva per i tipi della casa editrice Feltrinelli, Il Gattopardo, capolavoro e unico romanzo di Giuseppe Tomasi principe di Lampedusa. Il successo editoriale, in parte inaspettato, fu eccezionale, le edizioni si susseguirono una dopo l’altra con un ritmo che si riscontra in pochissimi casi per quanto riguarda il nostro panorama editoriale
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin