Corsa ai vaccini: a Palermo folla di genitori assalta l'Asp con i bastoni :ilSicilia.it
Palermo

Oltre l'orario di chiusura al pubblico della struttura

Corsa ai vaccini: a Palermo folla di genitori assalta l’Asp con i bastoni

di
1 Settembre 2017

Hanno minacciato gli operatori con un bastone scagliato, poi, violentemente sui vetri delle finestre e sulla porta d’accesso all’ambulatorio dove gli impiegati si erano barricati. Sono stati momenti di tensione, poco prima delle 14, al Centro vaccinazioni “Guadagna” di Palermo. Alcuni genitori hanno inveito contro gli operatori pretendendo la somministrazione del vaccino ai propri figli oltre l’orario di chiusura al pubblico.

La calma è tornata solo dopo che ai genitori è stato assicurato che è possibile l’iscrizione scolastica anche solo prenotando la vaccinazione.

Ma quello di oggi non è un episodio isolato. Una lite fra genitori è avvenuta per i turni ieri nel centro del quartiere Settecannoli. Insulti e minacce che hanno trasformato in un incubo la vaccinazione per tanti bambini. La direzione aziendale dell’Asp nel “condannare con fermezza qualsiasi forma di violenza o di intimidazione” ha espresso “massima solidarietà e supporto agli operatori del Centro di Vaccinazione della Guadagna ed a tutti gli infermieri e medici in questo momento impegnati con grande professionalità a soddisfare le richieste di un’utenza che in massa si sta riversando negli ambulatori. Abbiamo potenziato le strutture ed è stato già previsto un ulteriore incremento di personale, ma – conclude la Direzione aziendale – siamo pronti a denunciare alle autorità competenti tutte le forme di prevaricazione”.

Il Centro vaccinazioni della Guadagna oggi ha effettuato 43 vaccinazioni, mentre sono 10.150 le vaccinazioni effettuate in questa settimana dai 61 Centri dell’Asp di Palermo. Si procede al ritmo 40 mila al mese con il personale che è stato aumentato di 20 unità. “Il problema – fanno sapere dall’Asp – è che le famiglie arrivano tutte di mattina presto, pensando di fare prima e invece, dopo l’affollamento iniziale, già a fine mattinata e ancor di più nel pomeriggio è possibile effettuare le vaccinazioni attendendo solo pochi minuti”
© Riproduzione Riservata
Tag:
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

“Teoremi, Postulati e Dogmi”

Oggi il capo non vuole più esser messo in discussione. Una mente matematica come la mia nella sua vita si è nutrita di teoremi i quali partendo da condizioni iniziali arbitrariamente stabilite, giungono a conclusioni, dandone una dimostrazione.
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.