Corsa clandestina a Messina: fantino per terra e cavallo contro un guardrail | VIDEO :ilSicilia.it
Messina

è successo in viale giostra

Corsa clandestina a Messina: fantino per terra e cavallo contro un guardrail | VIDEO

di
27 Giugno 2020

GUARDA IL VIDEO IN ALTO

Cambiano i tempi, mutano gli scenari, ma le corse clandestine dei cavalli continuano a rimanere un problema.

Stavolta, il teatro dell’ennesima gara illegale è Messina, più precisamente la zona di viale Giostra. Qui, qualche giorno fa, si sono sfidati a tenzone due “fantini” improvvisati, in sella ai rispetti equini.

Le immagini della corsa clandestina sono state immortalate in un paio di video, che stanno facendo il giro dei social network.

A fare scalpore è l’incidente occorso ad uno dei guidatori, che ha perso il controllo del cavallo ed è finito per terra, trascinato dall’animale per decine di metri. Dopo di che, persa la propria guida, il cavallo “scosso” si è riversato verso l’esterno, finendo per travolgere il guardrail di protezione.

Il tutto di fronte a decine di spettatori, a bordo di motorini ed altri mezzi di locomozione. I presenti, nella maggior parte dei casi, non erano dotati ne di casco ne di mascherina, in barba alle normative vigenti.

Un episodio, quello avvenuto a Messina,  che ricorda quanto successo a fine aprile, in pieno lockdown, fra le strade di Palermo. In quel caso, decine di motorino sfrecciavano fra le strade di via Ernesto Basile, a pochi passi dall’università, seguendo il trotto di due cavalli in competizione fra di loro. Il tutto avveniva senza l’utilizzo della benché minima precauzione e senza rispettare, nemmeno lontanamente, i DPCM del governo Conte.

Una tradizione, quella della corsa dei cavalli, che continua a mettere in pericolo non solo la vita di fantini e spettatori, ma anche e soprattutto dei poveri equini.

 

 

LEGGI ANCHE:

Il coronavirus non frena l’illegalità, corsa clandestina di cavalli a Palermo | VIDEO

© Riproduzione Riservata
Tag:
Rosso di sera
di Elio Sanfilippo

Cosa succederà dopo Orlando?

Un articolo di Maurizio Zoppi per IlSicilia.it ha sollevato un problema molto importante per la città di Palermo. Chi sarà il successore di Orlando e, soprattutto, che succederà dopo Orlando?
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Mafia e antimafia

Dovendo parlare di mafia ed antimafia non si può non andare con la mente al 10 gennaio 1987 allorquando Leonardo Sciascia rilasciò una intervista al Corriere della Sera parlando di professionisti dell’antimafia
Wanted
di Ludovico Gippetto

L’archeologia del “Do not cross” come tutela

Rubare nei siti archeologici è gravissimo. Un argomento molto caro all’archeologo Sebastiano Tusa, fermo sostenitore del principio del "Do not cross". Dove gli oggetti antichi vanno guardati ma non decontestualizzati rispetto all’ambiente di provenienza.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.