Corso Vittorio Emanuele a Palermo sporca dopo il festival del gelato: la denuncia di una guida turistica | Foto :ilSicilia.it
Palermo

Stava facendo il tour con due turisti inglesi

Corso Vittorio Emanuele a Palermo sporca dopo il festival del gelato: la denuncia di una guida turistica | Foto

2 Ottobre 2018
Piazza Magione
Piazza Magione
Piazza Magione
Corso Vittorio Emanuele
Corso Vittorio Emanuele
Corso Vittorio Emanuele

Una guida turistica palermitana ha inviato una ‘pesante’ segnalazione all’associazione comitati civici Palermo, denunciando che mentre stava accompagnando due turisti in giro per la città questi hanno notato la sporcizia buttata per strada, eredità dell’evento del gelato che si era tenuto il giorno prima.

Di seguito il testo della segnalazione:

Passeggiando con due inglesi, finito il festival dello “sbutriamento” del gelato, il giorno dopo anziché pulire alle 5 di mattina, questa inqualificabile Amministrazione lascia tutto lurido. Tutta la via Vittorio Emanuele in condizioni pietose. Le foto non rendono assolutamente!!!! Ero al lavoro, non potevo farne altre. Questi due signori inglesi che accompagnavo erano degli organizzatori in incentive (cioè visita esplorativa)“.

Palette di plastica per gelato dappertutto (moltissime di più di ciò che sono riuscita a fotografare), coppette di gelato accartocciate, plastica, bottiglie varie. E questo nell’unica strada cittadina che normalmente viene pulita regolarmente”.

Non capisco perché non abbiano rimosso tutto la mattina presto. Lunedì (1 ottobre)  lo scenario era sconvolgente. Un danno d’immagine assurdo per chi lavora nel settore turistico. Gli occhi di chi visita non dovrebbero mai vedere cose del genereconclude la guida turistica”.

La stessa situazioneaggiunge l’associazione comitati civici Palermo è stata da noi rilevata negli altri siti del centro storico, come mostrano le foto scattate a piazza Magione, dove sabato si era svolta una manifestazione.

E’ intollerabile – concludono dall’associazione – che nessuno provveda immediatamente a ripulire i luoghi dove si svolgono eventi che attirano migliaia di persone, come avviene in altre città,  sicuramente più civili ed attente al turismo della nostra”.

Tag:
Come se fosse Antani
di Giovanna Di Marco

Come se fosse Antani

Da oggi un nuovo blog s unisce a quelli già esistenti. Si intitola "Come se fosse Antani", con un riferimento più che esplicito al celebre film. "Amici miei". E' il blog di Giovanna Di Marco