Costanza Quatriglio a ilSicilia.it: "La Scuola di Cinematografia è un laboratorio di sguardi" | Video intervista :ilSicilia.it
Palermo

Tante le attività in programma per i prossimi mesi

Costanza Quatriglio a ilSicilia.it: “La Scuola di Cinematografia è un laboratorio di sguardi” | Video intervista

di
30 Maggio 2019

Guarda la video intervista in alto

È da pochi mesi direttore artistico e coordinatore didattico del Centro Sperimentale di Cinematografia a Palermo ma Costanza Quatriglio, regista e sceneggiatrice tra le più apprezzate nel settore del “cinema del reale“, è conosciuta dal pubblico e dalla critica per la sensibilità e la cura con cui firma le sue opere.

Da anni docente alla Scuola, la più importante del Sud Italia, diretta da Ivan Scinardo, che ha già diplomato nuove leve nell’ambito del cinema, apprezzate nei più importanti concorsi internazionali tra cui il Festival del Cinema di Venezia, Costanza Quatriglio ha molto chiara l’impronta che vuole dare alla didattica.

Sono molto felice di come sta andando, sto facendo il punto con i ragazzi: siamo in corsa. È una scuola che si rivitalizza che ritrova il piacere di aprirsi alla città ospitando grandi maestri e cineasti contemporanei che fanno il cinema oggi“.

Costanza Quatriglio

I punti di vista sono tanti – continua la Quatriglio nella video intervista – il documentario è un occasione unica per confrontarsi con l’esterno, per fare ricerche, per esplorare mondi, per imparare lingue, per assistere a qualcosa che non ti appartiene ma che poi in qualche modo diventa anche tuo“.

Non solo programmi curriculari ma anche una serie di attività extra, masterclass, incontri e dibattiti: “Abbiamo ospitato masterclass trasversali che aprono lo sguardo per far comprendere meglio che studiare cinema documentario significa interrogarsi sul presente, sulla contemporaneità sperimentando nuovi linguaggi“.

È tangibile la passione e la volontà di “contaminare“, che sgorga dagli occhi di Costanza Quatriglio, con nuove prospettive le generazioni di neo cineasti che a Palermo hanno la possibilità di incontrare i più importanti rappresentati del settore.

Tra le attività in programma, a testimonianza di una precipua volontà di interscambiare risorse e potenzialità con le altre realtà culturali della città, una collaborazione con il Sicilia Queer Film Fest, con una giornata realizzata insieme a cineasti siriani che indurrà una riflessione sulla possibilità di fare cinema in territori afflitti dalla guerra, e altre masterclass in programma per l’autunno.

Il Centro Sperimentale di Cinematografia Sede Sicilia, nata nel 2008, si avvale del sostegno della  Regione siciliana e della Sicilia Film Commission, nell’ambito del programma Sensi Contemporanei.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.