Covid: 4 positivi tra i rosanero, posticipata la partita Palermo-Turris :ilSicilia.it
Palermo

RINVIO ALLE 18:30

Covid: 4 positivi tra i rosanero, posticipata la partita Palermo-Turris

di
21 Ottobre 2020

Posticipata alle 18,30 la partita di oggi fra Palermo e Turris.

L’ultimo giro di tamponi effettuati dai rosanero alla vigilia della partita, secondo quanto previsto dal protocollo, ha evidenziato alcuni casi di positività.

I positivi sarebbero – il condizionale è d’obbligo – tre difensori e una punta.

IL COMUNICATO

In seguito all’esito positivo di alcuni tamponi effettuati nella giornata di martedì sulla prima squadra rosanero – annuncia il club in una nota – il Palermo comunica che la gara di Lega Pro contro la Turris prevista per oggi allo stadio Renzo Barbera alle 15, viene spostata alle 18,30, in attesa degli esiti del nuovo ciclo di tamponi effettuati questa mattina“.

Ieri era emerso un caso anche nel settore giovanile che aveva spinto il club a sospendere le attività dei ragazzi dalla Primavera fino all’under 14.

Ricordiamo che il club di viale del Fante ha già un calendario abbastanza intasato. Il 29 ottobre i rosanero dovranno infatti recuperare la sfida contro il Potenza, valevole per la seconda giornata di campionato.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

‘La caduta, eventi e protagonisti in Sicilia: 1972-1994’: l’analisi di Calogero Pumilia

Calogero Pumilia, per oltre vent’anni deputato democristiano, nel suo “La Caduta. Eventi e protagonisti in Sicilia 1972-1994“, in libreria in questi giorni, ci offre un contributo in questo senso regalandoci una lettura dal di dentro che consente di farci scoprire come molte leggende metropolitane, spacciate per verità storica, debbano essere riviste.
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin