Covid, a Cinisi una cinquantina di casi ma nessuno a scuola: il sindaco vuole i test molecolari :ilSicilia.it
Palermo

il fatto

Covid, a Cinisi una cinquantina di casi ma nessuno a scuola: il sindaco vuole i test molecolari

di
15 Aprile 2021

Un Comune di circa 12mila abitanti con una cinquantina di positivi al Covid-19, ma nessuno di questi tra i bambini: il sindaco, però, vuole vederci chiaro e nonostante lo screening con tamponi rapidi effettuato su seicento alunni abbia fatto registrare zero contagi, chiede i test con i molecolari. È quanto accade a Cinisi, in provincia di Palermo, come riporta l’agenzia DIRE, dove il sindaco, Giangiacomo Palazzolo, ha scritto al governatore Nello Musumeci, al commissario per l’emergenza Covid Renato Costa e alla direzione Generale dell’Asp per chiedere che gli alunni dell’istituto comprensivo vengano sottoposti al tampone molecolare.

Palazzolo dubita degli esiti dei controlli effettuati con i test antigenici, che non hanno individuato alcun positivo: “La circostanza appare non proporzionata al complessivo scenario epidemiologico del territorio comunale dove, a seguito di tamponi molecolari, ad oggi risultano circa 50 casi di positività, alcuni dei quali di tipo variante inglese”, osserva nella lettera. Il sindaco di Cinisi ricorda che la comunità scientifica ritiene i tamponi rapidi “non attendibili” nel rilevare la variante inglese del Covid-19.  Da qui l’allarme perché la popolazione scolastica, visti gli esiti dei test antigenici, potrebbe essere indotta a “un allentamento della tensione sociale“: una circostanza, secondo il sindaco del piccolo centro a ovest di Palermo, “estremamente pericolosa per la diffusione della pandemia”.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Outlander e i viaggi nel tempo

Anche questa volta lo spunto per scegliere l argomento del nuovo articolo me lo ha dato una serie che sto seguendo in questo periodo con interesse crescente  : "Outlander". Sei  stagioni tutte presenti su Sky,  una serie di cui avevo sentito parlare e che più volte mi era stata

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro