Covid, a Godrano e Ciminna contributi a fondo perduto per 162mila euro alle imprese :ilSicilia.it
Palermo

l'iniziativa dei sindaci

Covid, a Godrano e Ciminna contributi a fondo perduto per 162mila euro alle imprese

di
25 Febbraio 2021

Godrano e Ciminna contributi a fondo perduto per complessivi 162 mila euro in aiuto delle imprese danneggiate economicamente dagli effetti della pandemia.

L’iniziativa è dei sindaci dei due comuni in provincia di Palermo, rispettivamente Daniele Bellini e Vito Filippo Barone, che attraverso l’Agenzia di sviluppo del Mezzogiorno presieduta da Giuseppe Sciarabba hanno definito le procedure di erogazione delle risorse del “Fondo di sostegno alle attività economiche, artigianali e commerciali 2020-2022″ in attuazione del decreto della presidenza del consiglio dei ministri del 24 settembre 2020.

A Godrano in arrivo 26.829,00 euro relativi al 2020 a beneficio delle piccole e micro imprese del territorio per sostenere le spese di gestione a partire dalle utenze (telefono, luce, gas, acqua), per tasse e contributi, ma anche per acquistare dispositivi di protezione dal virus come mascherine, guanti, copri-scarpe, occhiali protettivi, visiere protettive, misuratori di temperatura, prodotti igienizzanti. E ancora, contributi per la ristrutturazione, l’ammodernamento, l’ampliamento per innovazione di prodotto e di processo, incluse le innovazioni tecnologiche indotte dalla digitalizzazione dei processi di marketing on-line e di vendita a distanza, compreso l’acquisto di macchinari, impianti, arredi, attrezzature, e le opere murarie e impiantistiche necessarie per l’installazione dei macchinari e dei nuovi impianti produttivi.

A Ciminna gli aiuti relativi al 2020 ammontano invece a 57.935,00, rispetto ad una dotazione complessiva fino al 2022 di 135.182,00 euro. I contributi, a beneficio delle microimprese (meno di 10 dipendenti) con sede legale e/o operativa nel territorio comunale, possono essere impiegati per il rimborso delle spese di gestione: dipendenti, tasse, utenze, eccetera. Per essere beneficiari delle risorse, tra gli altri requisiti, bisogna avere avuto l’attività economica sospesa durante il lockdown, non avere esercitato l’attività, e/o avere registrato una diminuzione di fatturato del 25 per cento.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Squid game: il gioco dell’anno

C'è una serie tv di cui in questi giorni tutti parlano in decine di rubriche, articoli e servizi televisivi: mi riferisco a "Squid Game". Qualcuno ha accostato questa serie all'altro exploit Netflix, la Casa di carta, sia perché entrambe sono diventate un successo mondiale in pochissimo tempo con il solo passaparola
Banner Telegram

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Covid 19… per un nemico in più

Era il 1982, Riccardo Cocciante pubblicava il suo album ”Cocciante” e la canzone di successo fu “Per un amico in più”. In questa canzone il grande Riccardo ci descrive cosa non si fa per un amico in più.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Classe dominante estrattiva

Nel mio ultimo saggio intitolato il lupo e l’agnello, pubblicato da Rubbettino, nelle librerie dal 1 luglio, tra i motivi del mancato sviluppo del Sud metto in evidenza quello della presenza di una classe dominante estrattiva

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.
Banner Italpress

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin