Covid, all'avanzata di Omicron Draghi prende tempo sulle nuove restrizioni: "Aspettiamo i dati" :ilSicilia.it

il fatto

Covid, all’avanzata di Omicron Draghi prende tempo sulle nuove restrizioni: “Aspettiamo i dati”

di
22 Dicembre 2021

Nella giornata di ieri sono stati superati i 30mila casi in Italia di variante Omicron, mentre i decessi sono stati 153 e oltre mille persone ricoverate in terapia intensiva. Sono 5 le regioni e 2 le province già in zona gialla, altre rischiano la zona arancione entro Natale e Capodanno.

A tal proposito, il Presidente del Consiglio Draghi frena sulle nuove misure: “Aspettiamo i dati del sequenziamento per vedere come avanza la variante Omicron“. Bianchi: “No a prolungamento vacanze di Natale per gli studenti“.

Sono tanti ancora i medici e infermieri No Vax: 308 scoperti ancora dai Nas. Nel resto del mondo come gli Usa l’Omicron è ormai la più diffusa e l’aspettativa di vita si è ridotta di 1,8 anni nel 2020 causa pandemia. Nel Regno Unito sono già stati cancellati gli eventi previsti per capodanno a causa dell’esponenziale aumento della variante Omicron.

AstraZeneca annuncia: “Lavoriamo a vaccino specifico contro Omicron“. La casa farmaceutica ha reso nota la collaborazione con l’università di Oxford per produrre un vaccino specifico contro la variante Omicron del Covid. Lo riporta un comunicato dell’azienda. “Insieme all’Università di Oxford, abbiamo avviato le fasi preliminari per produzione di un vaccino per la variante Omicron, nel caso in cui sia necessario e seguiremo i dati che emergono“, si legge nella nota.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

Cosa porterei con me nel futuro? Di certo una penna,

In un epoca condizionata dall'uso della videoscrittura o dei messaggi sui social io mi tengo stretto la mia penna a sfera e per questo certo che quando i computer andranno in crac la penna continuerà a scrivere fin quando avrà inchiostro.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Una estate ricca di novità

L'estate è da sempre una stagione in cui i palinsesti delle tv in chiaro sono pieni di repliche di film e programmi tv. Film come Lo squalo, Pretty woman e la saga della Principessa Sissi sono delle presenze quasi costanti nelle programmazioni estive di molte tv