Covid: assunti subito 92 infermieri a Palermo :ilSicilia.it
Palermo

dopo la selezione per il "Villa Sofia-Cervello"

Covid: assunti subito 92 infermieri a Palermo

di
22 Ottobre 2020

Sono 92 gli infermieri che hanno partecipato alla selezione pubblica indetta dall’azienda “Ospedali riuniti Villa Sofia-Cervello“, nell’ambito degli interventi per l’emergenza da Covid-19 e che saranno immessi in servizio subito, previa accettazione.

Il bando indetto, in linea con le misure straordinarie di reclutamento , nella ratio di fronteggiare l’emergenza da Coronavirus e per garantire con urgenza i livelli essenziali di assistenza, comprese le cure intensive e subintensive necessarie alla cura dei pazienti affetti dal virus, ha trovato, pertanto, sollecita risposta.

Si tratta di incarichi di lavoro autonomo, libero professionale e co.co.co. Durata fino al 31 dicembre 2020, prorogabile in ragione del perdurare dello stato di emergenza.

L’elenco dei candidati è consultabile sul sito web aziendale.

© Riproduzione Riservata
Tag:

‘La caduta, eventi e protagonisti in Sicilia: 1972-1994’: l’analisi di Calogero Pumilia

Calogero Pumilia, per oltre vent’anni deputato democristiano, nel suo “La Caduta. Eventi e protagonisti in Sicilia 1972-1994“, in libreria in questi giorni, ci offre un contributo in questo senso regalandoci una lettura dal di dentro che consente di farci scoprire come molte leggende metropolitane, spacciate per verità storica, debbano essere riviste.
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Epruno - Il meglio della vita
di Renzo Botindari

Giotto e i Messicani

Non chiedetevi “cosa potete fare per il vostro paese” ma solamente “A cu appartieni?”. Lo scoglio insulare dove si infrange quello che potrebbe essere il nostro "sogno americano".
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin