Covid, aumentano ancora i contagi a Taormina: in arrivo la zona arancione :ilSicilia.it
Messina

scuole chiuse sino al 15 gennaio

Covid, aumentano ancora i contagi a Taormina: in arrivo la zona arancione

di
12 Gennaio 2022

 

Non si fermano i contagi da Covid a Taormina e nella capitale del turismo siciliano sta per scattare la zona arancione. L’ufficio del Commissario ad acta per l’emergenza Covid19 di Messina ha avvertito il sindaco Mario Bolognari di aver chiesto alla Presidenza della Regione Siciliana la dichiarazione della zona arancione per il territorio del Comune di Taormina. “Verosimilmente il provvedimento regionale interverrà entro qualche ora e che, in ogni caso, al di là della dichiarazione formale, la condizione epidemiologica del comune di Taormina è già da zona arancione“, ha detto Bolognari.

Il sindaco di Taormina, nel frattempo, ha prorogato la chiusura delle scuole. Con apposita ordinanza il primo cittadino ha disposto “ulteriori misure per la prevenzione della diffusione dei contagi da Covid e la sospensione dell’attività didattica nelle scuole di ogni ordine e grado della città ma anche delle attività ludiche o sportive nei giorni 13, 14 e 15 gennaio”.

“Dai dati forniti dalla nuova piattaforma risultano ad oggi 215 positivi a seguito di tampone molecolare e 38 da tampone rapido – spiega Bolognari -. Inoltre dalla medesima piattaforma risultano 16 nuovi positivi nella giornata odierna. Tra i casi indicati, quelli relativi a soggetti in età scolare costituiscono una percentuale significativa. Il rientro a scuola, in assenza di un preventivo screening di tutta la popolazione scolastica e nella quantità ancora limitata di vaccinazioni della popolazione scolastica, costituisce oggettivamente un rischio che potrebbe aggravare la situazione epidemiologica del comune”.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Anno nuovo, tante novità in arrivo

Con l'arrivo del 2022, le varie piattaforme streaming hanno annunciato molte novità  che riguardano sia nuove stagioni di serie già andate in onda, sia diverse interessanti nuove serie.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Una politica con troppi Capi e pochi Leader

Sono giorni frenetici per la politica nazionale e siciliana. Iniziano assemblee, vertici e riunioni dei partiti per discutere le migliori strategie, per non perdere posizioni e leadership nelle varie coalizioni. Ma tutto ciò serve veramente a qualcosa?

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin