Covid: boom di positivi a Belmonte Mezzagno, rischia la "zona rossa" :ilSicilia.it
Palermo

la nota del sindaco

Covid: boom di positivi a Belmonte Mezzagno, rischia la “zona rossa”

di
12 Gennaio 2021
Riceviamo e pubblichiamo la nota del sindaco di Belmonte Mezzagno (PA) che ieri segnalava un boom di casi positivi al Covid: ben 244.
Il Sindaco Salvo Pizzo scrive:
Cari Belmontesi,
a seguito dei monitoraggi e dell’aggiornamento continuo dei dati effettuati negli ultimi giorni in collaborazione con il Dipartimento di Prevenzione dell’Asp di Palermo, è emerso un dato preoccupante, in continua crescita dei contagiati al Covid-19.
Il dato odierno come da report ufficiale riporta un numero di 244 cittadini positivi, affiancato da 68 segnalazioni di positività da parte dei nostri medici negli ultimi 3 giorni.
Salvo Pizzo, sindaco Belmonte MezzagnoDomani attraverso una conferenza di servizio tra Amministrazione Comunale, Asp e Forze dell’Ordine verificherò personalmente se tali dati corrispondono a realtà o sono frutto di errori di calcolo e, se, tale crescita verrà confermata, nei prossimi giorni verranno adottate le misure restrittive più adeguate per contenere ed arrestare i contagi, inoltrando se sarà il caso, formale richiesta di istituzione di “ZONA ROSSA”nel nostro comune di concerto con l’Asp al Presidente della Regione.
Chiaramente rinnoverò la richiesta già avanzata il 20 dicembre di effettuare uno screening di massa sul nostro territorio, volto ad individuare quella quota di soggetti asintomatici che in questo momento possono essere vettori inconsapevoli di contagio.
Purtroppo stiamo attraversando il momento peggiore di questa Pandemia e ognuno di noi, come mai prima di adesso, deve fare ricorso al buon senso ed all’attuazione di tutte le misure di sicurezza e distanziamento che ben conosciamo:
INDOSSATE SEMPRE LA MASCHERINA
LAVATE SPESSO LE MANI
<—>‍♀️ RISPETTATE LA DISTANZA FISICA DI ALMENO 1 METRO
Proteggiamo noi stessi, i nostri cari, i cittadini fragili e tutta la comunità.
© Riproduzione Riservata
Tag:
Alpha Tauri
di Redazione

Dalle 700 bare ai Rotoli alla vita eterna!

Il progetto del cimitero da realizzare a Ciaculli risale al 2007, ben 13 anni or sono. Nel 2012 viene inserito nel piano triennale delle opere pubbliche del comune di Palermo, ma senza un euro di finanziamento
Politica
di Elio Sanfilippo

La politica, la storia e l’entusiasmo di zio Emanuele

Ci sarà tempo per ricordare la figura di Emanuele Macaluso, il suo impegno politico per liberare dal bisogno e dalla sofferenza la gente più povera e indifesa, migliorare le condizioni di vita dei lavoratori, tutelando diritti e dignità

In ricordo del Gattopardo: un romanzo che ci aiutò a capire la Sicilia e i siciliani

L’11 novembre 1958, usciva per i tipi della casa editrice Feltrinelli, Il Gattopardo, capolavoro e unico romanzo di Giuseppe Tomasi principe di Lampedusa. Il successo editoriale, in parte inaspettato, fu eccezionale, le edizioni si susseguirono una dopo l’altra con un ritmo che si riscontra in pochissimi casi per quanto riguarda il nostro panorama editoriale
Blog
di Giovanna Di Marco

Lidliota. E non è un romanzo

Ora mi chiedo come ci siamo ridotti se davvero su internet vanno a ruba le scarpe vendute alla Lidl a prezzi esorbitanti, perché pare che
Segreti e non misteri
di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin