Covid: cercasi tecnici di laboratorio, nuove assunzioni al Policlinico di Palermo :ilSicilia.it
Palermo

Previsti contratti a tempo determinato

Covid: cercasi tecnici di laboratorio, nuove assunzioni al Policlinico di Palermo

di
11 Agosto 2020

“L’azienda Policlinico di Palermo sta approvando una graduatoria con contratti a tempo determinato per trovare tecnici da laboratorio per sostituire i sette operatori che sono stati assunti dall’azienda Villa Sofia e dall’Asp di Palermo”.

Lo precisa il commissario straordinario, Alessandro Caltagirone, per superare la criticità in uno dei laboratori che eseguono tamponi 24 ore su 24.

“Per una temporanea carenza di tecnici, l’azienda non ha potuto garantire il servizio h 24 presso il laboratorio di riferimento regionale per la Sicilia Occidentale per l’emergenza Covid-19, diretto dal professore Francesco Vitale. Il laboratorio risponde alle esigenze diagnostiche delle Aziende sanitarie della Sicilia occidentale e delle strutture private convenzionate con il Policlinico per l’esecuzione dei tamponi Covid – prosegue il commissario – L’Azienda è anche dotata di un secondo laboratorio attivo h 24, l’unità operativa complessa di microbiologia, diretta dalla professoressa Anna Giammanco, che tra le altre attività, processa anche i tamponi per le esigenze dell’Azienda. In relazione all’esiguità dei campioni che arrivano nelle ore notturne ritengo che la sinergia tra i due laboratori, sia in atto sufficiente a garantire qualunque prestazione urgente nonché continuativa”.

Inoltre, per garantire la piena efficienza delle attività di laboratorio, il commissario straordinario, con una nota inviata a tutte le strutture pubbliche e private richiedenti, ha comunicato gli orari di processamento dei campioni (10 – 14 – 18), invitando a far pervenire i campioni nelle fasce orarie indicate. I tamponi pervenuti oltre l’orario dell’ultima seduta giornaliera saranno conservati e analizzati nella prima seduta utile del giorno seguente e comunque refertati entro 24 ore dall’arrivo.

 

© Riproduzione Riservata
Tag:
Blog
di Renzo Botindari

“Sulle Rive del Don”

Per noi bambini, lui aveva il potere “di vita e di morte” sul marciapiede davanti la portineria, all'epoca tutti i portieri erano dei "Don", oggi sostituiti da un videocitofono.
Blog
di Alberto Di Pisa

Democrazia diretta e indiretta

Di recente Grillo ha dichiarato di non credere in una forma di rappresentanza parlamentare ma nella democrazia diretta citando in proposito il referendum come il massimo dell’espressione democratica.
CapitaleMessina
di Gianfranco Salmeri

Dopo la pandemia non sarà mai come prima

Dopo una crisi così devastante come quella che stiamo superando, le cose non potranno tornare mai come prima, e non è neanche bene che ciò avvenga. Una riflessione sulla fase 2 dell'emergenza coronavirus di Gianfranco Salmeri.