Covid, Ferrandelli sui numeri: "Grave non conoscere quelli aggiornati" :ilSicilia.it
Palermo

La dichiarazione del segretario di Più Europa

Covid, Ferrandelli sui numeri: “Grave non conoscere quelli aggiornati”

di
7 Aprile 2021

Sulla questione Emergenza Covid  si espresso Fabrizio Ferrandelli, responsabile Lavoro e Mezzogiorno della segreteria nazionale di +Europa.

Nonostante l’attenzione delle autorità inquirenti sui dati COVID forniti dall’ Assessorato regionale alla Salute, ad oggi è ancora difficile venire in possesso di quelli aggiornati “, afferma Ferrandelli.

“Lo trovo grave e preoccupante, la battaglia sui numeri aggiornati è stata nei mesi scorsi da me condotta in diverse sedute di consiglio comunale e a dire il vero raccolta dal Sindaco di Palermo, che di risulta non è riuscito a fornire al consiglio comunale quanto richiesto pur sollecitandoli nei tavoli in Prefettura. Avere i numeri aggiornati – prosegue Ferrandelli- sta alla base delle scelte da compiere in materia di contenimento, prevenzione e pianificazione dei provvedimenti. Ho l’impressione che, nonostante gli scossoni dei giorni scorsi, chi ha la responsabilità della salute pubblica sia costretto a brancolare nel buio”.

Alcune amministrazioni comunali in queste ore stanno prendendo provvedimenti, come quelli riguardanti le chiusure delle scuole, sulla base di dati (già preoccupanti) di 2/3 giorni prima. Lo trovo indecente, inaccettabile ed altamente preoccupante. Abbiamo l’esigenza di conoscere, l’urgenza di capire e l’obbligo di informare. Cosa sta succedendo in regione?”, conclude l’esponente nazionale di Più Europa.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Squid game: il gioco dell’anno

C'è una serie tv di cui in questi giorni tutti parlano in decine di rubriche, articoli e servizi televisivi: mi riferisco a "Squid Game". Qualcuno ha accostato questa serie all'altro exploit Netflix, la Casa di carta, sia perché entrambe sono diventate un successo mondiale in pochissimo tempo con il solo passaparola
Banner Telegram

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Covid 19… per un nemico in più

Era il 1982, Riccardo Cocciante pubblicava il suo album ”Cocciante” e la canzone di successo fu “Per un amico in più”. In questa canzone il grande Riccardo ci descrive cosa non si fa per un amico in più.

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Classe dominante estrattiva

Nel mio ultimo saggio intitolato il lupo e l’agnello, pubblicato da Rubbettino, nelle librerie dal 1 luglio, tra i motivi del mancato sviluppo del Sud metto in evidenza quello della presenza di una classe dominante estrattiva

Alpha Tauri

di Manlio Orobello

Il Re traditore

Il 2 giugno 1946, con la proclamazione della Repubblica Italiana veniva scritta la parola fine alla monarchia e con essa alla guida dello stato  da parte della casa Savoia.
Banner Italpress

Segreti e non misteri

di Alberto Di Pisa

Lincoln come Kennedy, il potere dei soldi

Il 14 aprile 1865, Abramo Lincoln, sedicesimo presidente degli Stati Uniti, fu assassinato raggiunto da un proiettile calibro 44 sparatogli alla testa da un sicario. fu ucciso mentre, dal palco presidenziale, assisteva alla commedia musicale Our American Cousin