Covid, focolaio nel Palermo calcio: venti positivi tra giocatori e staff | ilSicilia.it :ilSicilia.it
Palermo

il fatto

Covid, focolaio nel Palermo calcio: venti positivi tra giocatori e staff

di
7 Gennaio 2022

Sono venti fra calciatori e membri dello staff tecnico i positivi al coronavirus nella squadra di calcio del Palermo. Ai due calciatori che erano risultati positivi nei giorni scorsi si sono aggiunte diciotto nuovi contagiati.

Il ciclo di tamponi molecolari a cui si sono sottoposti calciatori e membri dello staff del Palermo, in seguito all’annullamento dell’allenamento previsto dopo le prime positività riscontrate ai test rapidi, ha dato esito positivo per quindici giocatori e tre membri dello staff.

Tutti i positivi si sono ritirati in quarantena nel proprio domicilio, mentre i calciatori risultati negativi rimangono a disposizione per i prossimi allenamenti programmati nel rispetto di tutte le normative sanitarie vigenti. La squadra rosanero, dopo l’annullamento della seduta prevista al centro sportivo Sport Village di Tommaso Natale, con i calciatori negativi si è radunata ieri in spiaggia a Mondello per sostenere un allenamento atletico.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Outlander e i viaggi nel tempo

Anche questa volta lo spunto per scegliere l argomento del nuovo articolo me lo ha dato una serie che sto seguendo in questo periodo con interesse crescente  : "Outlander". Sei  stagioni tutte presenti su Sky,  una serie di cui avevo sentito parlare e che più volte mi era stata

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro