Covid, Gimbe: "Boom di positivi in tutte le Regioni: diverse Province siciliane superno i 500 casi" :ilSicilia.it

i dati

Covid, Gimbe: “Boom di positivi in tutte le Regioni: diverse Province siciliane superno i 500 casi”

di
23 Giugno 2022

Nella settimana 15-21 giugno l’incremento percentuale dei nuovi casi di Covid-19 si registra in tutte le Regioni: dal +31,3% della Valle D’Aosta al +91,5% del Friuli-Venezia Giulia.

Rispetto alla settimana precedente, solo in 2 Province si registra una riduzione percentuale dei nuovi casi: Caltanissetta -10,2% e Vibo Valentia -10,2%, mentre salgono da 99 a 105 le Province in cui si rileva un aumento (dal +5,6% di Crotone al +131,7% di Reggio Calabria). Lo evidenzia il monitoraggio settimanale della Fondazione Gimbe.

Inoltre, in 16 Province l’incidenza supera i 500 casi per 100.000 abitanti: Cagliari (934), Sud Sardegna (705), Roma (635), Ragusa (607), Palermo (602), Venezia (592), Rimini (583), Catania (583), Treviso (580), Siracusa (579), Forlì-Cesena (570), Ravenna (555), Udine (526), Terni (505), Foggia (503), Bologna (502).

In Sicilia nella settimana dal 15 al 21 giugno si registra una performance in peggioramento per i casi attualmente positivi per 100.000 abitanti (1172) e si evidenzia un aumento dei nuovi casi (35,8%) rispetto alla settimana precedente. Sopra media nazionale i posti letto in area medica (17,2%) e in terapia intensiva (2,8%) occupati da pazienti Covid-19.

I DATI DELL’ISOLA

Nell’Isola la percentuale di popolazione over 5 anni che non ha ricevuto nessuna dose di vaccino è pari al 9,3% (media Italia 7%) a cui aggiungere la popolazione over 5 anni temporaneamente protetta, in quanto guarita da Covid-19 da meno di 180 giorni, pari al 5%; la percentuale di popolazione over 5 anni che non ha ricevuto la terza dose di vaccino è pari a 16,1% (media Italia 11,5%) a cui aggiungere la popolazione over 5 anni guarita da meno di 120 giorni, che non può ricevere la terza dose nell’immediato, pari al 6,3%; il tasso di copertura vaccinale con quarta dose (persone immunocompromesse) è del 31,1% (media Italia 40% il tasso di copertura vaccinale con quarta dose (over 80, ospiti RSA e fragili fascia 60-79) è del 6,9% (media Italia 19,1%).

La popolazione 5-11 che ha completato il ciclo vaccinale è pari 26,9% (media Italia 34,8%) a cui aggiungere un ulteriore 3% (media Italia 3,4%) solo con prima dose;

Ecco L’elenco dei nuovi casi per 100.000 abitanti dell’ultima settimana suddivisi per provincia: Ragusa 607 (+48% rispetto alla settimana precedente), Palermo 602 (+47,1% rispetto alla settimana precedente), Catania 583 (+32,7% rispetto alla settimana precedente), Siracusa 579 (+30,3% rispetto alla settimana precedente), Messina 445 (+33,8% rispetto alla settimana precedente), Agrigento 361 (+41,4% rispetto alla settimana precedente), Trapani 307 (+28% rispetto alla settimana precedente), Caltanissetta 307 (-2,6% rispetto alla settimana precedente), Enna 304 (+9,6% rispetto alla settimana precedente).

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

La Cosa Giusta

Il mio mondo è pieno di individui che hanno preso le scorciatoie e che con la loro scarsa morale minano alla base giornalmente i nostri principi essendo esempio di una classe vincente

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Fine del Referendum?

Il voto delle amministrative del 12 giugno, i suoi risultati, con l’esultanza dei vincitori e la delusione degli sconfitti con il carico di polemiche e di recriminazioni, ha messo in ombra fino alla sua rimozione

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Remake e Reboot: un fenomeno in crescita

Non è certo un fenomeno nuovo, ma negli ultimi anni con l'avvento delle piattaforme streaming e il conseguente aumento della produzione di serie tv, i remake e i reboot ( in italiano rifacimento e riavvio) sono diventati molto frequenti. La differenza tra i due termini è sostanziale:

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro

Fuori dal coro

di Pietro Busetta

Il colpo di mano sull’autonomia differenziata

Subdolamente con un inserimento nella legge di bilancio sta passando l’autonomia differenziata. Si tratta di un collegato alla legge di bilancio fatto passare nella notte che sta riportando il tema dell’autonomia in corsa per essere approvato.