Covid, l'allarme di Confcommercio Sicilia: "Calo del 40% del fatturato annuo a dicembre" :ilSicilia.it

L'allarme del presidente di Confcommercio Sicilia

Covid, l’allarme di Confcommercio Sicilia: “Calo del 40% del fatturato annuo a dicembre”

di
9 Gennaio 2021

“Un dato su tutti. Un calo del 40% del fatturato annuo in un solo mese, quello di dicembre, a causa
delle restrizioni contro la pandemia da Covid-19. E ancora non è finita. Perché le prospettive sono nerissime. Sicilia in zona arancione ma quello che più preoccupa è il dopo. Che cosa succederà?” A lanciare l’allarme è il presidente facente funzioni Confcommercio Sicilia, Gianluca Manenti, che, dipinge un quadro a tinte fosche per i vari settori.

“Intanto – sottolinea – con la chiusura delle attività di ristorazione e dei pubblici esercizi in genere oltre che di buona parte dei negozi di vicinato, è come se questi settori si stessero facendo carico di un problema sociale e sanitario collettivo. Chi ci ha messi in queste condizioni, ha il dovere di provvedere a ristorare adeguatamente le nostre imprese, in base alla reale diminuzione di fatturato. Stiamo parlando di milioni e milioni di euro di perdite solo per la nostra isola e solo con riferimento alle recenti festività natalizie. Ma quello che più preoccupa è la mancanza di chiarezza con riferimento a ciò che dovrà accadere da qui ai prossimi giorni”.

I contagi – continua Manenti – sono in aumento, lo sappiamo. E’ necessaria la tutela della salute, sappiamo anche questo. Ma sembra che i governi, nazionale e regionale, abbiano praticamente scaricato sui pubblici esercizi e su altri ambiti del settore del commercio l’onere di appiattire la curva dei contagi”. 

© Riproduzione Riservata
Tag:

Blog

di Renzo Botindari

Cosa porterei con me nel futuro? Di certo una penna,

In un epoca condizionata dall'uso della videoscrittura o dei messaggi sui social io mi tengo stretto la mia penna a sfera e per questo certo che quando i computer andranno in crac la penna continuerà a scrivere fin quando avrà inchiostro.

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Una estate ricca di novità

L'estate è da sempre una stagione in cui i palinsesti delle tv in chiaro sono pieni di repliche di film e programmi tv. Film come Lo squalo, Pretty woman e la saga della Principessa Sissi sono delle presenze quasi costanti nelle programmazioni estive di molte tv