Covid, Musumeci: "Mantenere zona bianca dipende da tutti. Tamponi? Stato potrebbe farsene carico" :ilSicilia.it

LE PAROLE DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE

Covid, Musumeci: “Mantenere zona bianca dipende da tutti. Tamponi? Stato potrebbe farsene carico”

di
13 Ottobre 2021

“Per combattere l’ostilità nei confronti del vaccino abbiamo messo in campo una serie di iniziative, è andata bene, abbiamo superato questo clima di ostilità, siamo al 79,8% di somministrazioni di vaccino, compresa la prima dose. E’ un dato soddisfacente, siamo passati in zona bianca e restarci dipende dalla responsabilità individuale e collettiva dei siciliani”. Lo ha detto Nello Musumeci, presidente della Regione Siciliana, intervistato da Claudio Brachino per la rubrica “Primo Piano” dell’Agenzia Italpress.

La maggioranza dei no-vax vive nel dubbio quotidiano e avrebbe bisogno di argomenti concreti sulla necessità di vaccinarsi – ha aggiunto –. Lo Stato ha il dovere di tutelare il diritto alla salute quando viene ostacolata da una minoranza, ha il diritto di sospendere alcune garanzie, l’obiettivo è condurre una seria campagna di persuasione affinché’ la gente si convinca che al vaccino non ci sia alternativa“.

Il presidente della Regione Musumeci ha anche parlato in merito alla questione dei tamponi: “Nella prima fase abbiamo operato lungo il solco del tampone gratuito, oggi siamo in una fase avanzata. Domani incontrerò le organizzazioni sindacali per confrontarmi sul tema del tampone gratuito o meno. I sindacati si sono già espressi per il vaccino in maniera chiara, ma serve trovare una soluzione di equilibrio, da una parte convincendo chi ha ancora dubbi a vaccinarsi, dall’altra si dovrebbe non rendere il tampone un peso per le già magre casse dei lavoratori“.

Lo Stato potrebbe farsi carico di questo onere, comunque questo tema desideriamo affrontarlo con i sindacati, poi dopo domani decideremo il da farsi – ha aggiunto –. Spero che tra qualche settimana i no vax siano una sparuta minoranza“.

© Riproduzione Riservata
Tag:

Fenomeno serie tv

di Michele Lombardo

Una estate ricca di novità

L'estate è da sempre una stagione in cui i palinsesti delle tv in chiaro sono pieni di repliche di film e programmi tv. Film come Lo squalo, Pretty woman e la saga della Principessa Sissi sono delle presenze quasi costanti nelle programmazioni estive di molte tv

Blog

di Renzo Botindari

Election Day! Che bella parola

Nessuno mette in discussione che la nostra classe politica sappia fare dialettica e litigare a difesa delle proprie posizioni, o sappia addirittura demonizzare l’avversario, ma alla fine della elezioni chi uscirà vincitore dovrà governare

Rosso di sera

di Elio Sanfilippo

Primarie: un pasticcio alla siciliana

Nelle settimane scorse mentre dirigenti del PD siciliano si sbracciavano per spingere i propri iscritti e simpatizzanti a partecipare alle primarie e sostenere con il voto Caterina Chinnici, la candidata del partito, a Roma si consumava l’esperienza del governo Draghi.

In Primis la Sicilia

di Maurizio Scaglione

Vota e fai votare…. ma pensa con la tua testa

Vi ricordate quando, parliamo anni 60 e 70 , durante il periodo elettorale,  passavano per i quartieri le vecchie Fiat 600 con il megafono montato nel portabagagli sul tetto e gridavano con voce decisa, vota e fai votare Pinuccio Tal dei tali, per il tuo futuro , per il futuro dei tuoi figli, per il lavoro